Palazzi & Potere - Page 132

IL VOTO SU COSENTINO E LA PARTITA NELLA LEGA

di GIANLUCA MARCHI Tra poche ore la Camera dei deputati vota sulla richiesta di arresto dell’on. Nicola Cosentino, ex sottosegretario all’Economia e coordinatore per la Campania del Pdl. L’accusa è nota: legami con la Camorra con il sospetto di essere il referente del Clan dei Casalesi. Intorno alla discussa figura di Cosentino – già una…

VENETO LABORATORIO: PDL DILANIATO, LEGA AI FERRI CORTI

11

di GIUSEPPE VISCOVICH  Il Veneto è sempre un laboratorio. Ha cullato trent’anni fa la nascita della Lega (allora si chiamava Liga) e una decina di anni fa ha battezzato il forza-leghismo, che ha governato l’Italia negli ultimi dieci anni. Ora potrebbe essere la prima Regione dove esploderanno i partiti. Negli ultimi giorni sta tenendo banco…

LEGA, QUEI 46 MILIONI REGALATI AL COMUNE DI PALERMO

9

di GIANLUCA MARCHI “Non intendiamo più ingoiare bocconi amari” ha detto ieri Roberto Maroni uscendo dalla segreteria politica di via Bellerio e annunciando per oggi, nella riunione della Giunta per le autorizzazioni a procedere, il voto favorevole dei due esponenti leghisti alla richiesta di arresto per l’on. Nicola Cosentino, pdl, ex sottosegretario del governo Berlusconi…

LEGA, DEPISTA PER NON PARLARE DI SOLDI ALL’ESTERO

12

di GIANLUCA MARCHI Si aspettavano chiarimenti e spiegazioni sulla clamorosa vicenda degli investimenti all’estero, segnatamente 7 milioni di Euro dirottati in Tanzania, a Cipro e in Norvegia, e invece dalla segreteria politica della Lega Nord, riunitasi nel pomeriggio in via Bellerio, è uscita una classica operazione di depistaggio mediatico. Siccome il partito era impelagato in…

LEGA: SOLDI ALL’ESTERO, QUALCHE DOMANDA

9

di GIANLUCA MARCHI La notizia non è in discussione: il tesoriere della Lega Nord, Francesco Belsito (ex sottosegretario alla Semplificazione), ha confermato che tra Natale e la Befana la Lega Nord ha investito circa 7 milioni di euro in operazioni finanziarie fra la Tanzania, Cipro e la Norvegia. Da ieri sera la notizia è stata…

UNO SCELLERATO PATTO AGRICOLO BOSSI-ROMANO

di GIANLUCA MARCHI Chi l’avrebbe mai detto, e tantomeno lo direbbe ora in tempi di Lega Nord tornata a brandire la Padania e la secessione nel tentativo di rifarsi una verginità ormai perduta con molti dei propri elettori, che il gran capo del Carroccio poteva siglare un patto politico “scellerato” con un politico siciliano, l’on.…