L'Editoriale - Page 2

Bernardelli: visto che siamo così culo e camicia con gli Usa, fateci copiare la dichiarazione di indipendenza americana

di Roberto Bernardelli -Abbiamo perso il conto dei referendum, dalla devolution ad altri sulle competenze nuove dello Stato  e delle regioni, e un altro quesito sull’autonomia avanza in Lombardia e Veneto. Ben venga tutto! Ma perché non ci presentiamo a Roma a trattare, con la dichiarazione di indipendenza americana? Sta tutto già scritto, da secoli.…

“Continueremo a realizzare il sogno di una repubblica catalana”. Bernardelli: E noi con loro della Padania libera

di Roberto Bernardelli – Qualcuno ha paura a pronunciare la parola libertà, qui, al Nord. La vicenda dei politici catalani indipendentisti incarcerati per le loro opinioni, nel silenzio della democratica Europa, nel silenzio delle Nazioni Unite, quelle dell’autodeterminazione, nel silenzio dei partiti 8ex) del Nord del nostro Paese dice tutto. La libertà, questo è evidente,…

Bernardelli: tassano due volte le pensioni, vogliono farci lavorare fino a 70 anni e poi scopri che reddito di cittadinanza di Napoli è quello dell’intero Nord

di Roberto Bernardelli –  Via quota 100, arriva probabilmente la carica di quota 102. Sappiamo bene che le pensioni del Nord sono in attivo, sappiamo che le pensioni di vecchiaia per molti cittadini sono una miseria, sappiamo che l’assegno sociale è un assegno da fame e che il residuo fiscale potrebbe tranquillamente coprire una previdenza…

Europa, impero inefficiente o federazione dei popoli?

di ROMANO BRACALINI* – Nel febbraio 1864 Hippolyte Taine, storico e critico francese, si imbarcò a Marsiglia per l’Italia. Visitò Roma e Napoli poi, lentamente, risalì la penisola: Firenze, Venezia, Milano. Al suo ritorno scrisse un libro, Viaggio in Italia, che fece scalpore. In Italia venne censurato. «Napoli – scrisse – aveva un’indole ossequiosa, lassista, ciarliera, parassita, ruffiana, servile, unita all’arte di aggirare le difficoltà, all’avversione alla…

L’indipendenza riparte dai sindaci

Il Meglio de lindipendenza di GIORGIO BARGNA Sono e rimarrò sempre convinto di un idea: le piccole realtà sono di fatto le più grandi depositarie di rapporti sociali e civici robusti. Chiunque si adoperi nella loro consolidazione e proposizione, opera, senza dubbio, a favore della ricostruzione sociale e politica di un Paese. Non illudiamoci, comunque, che…