Il Meglio de l'Indipendenza

Negare la realtà, parola d’ordine dei partiti

di RICCARDO POZZI La riforma scolastica di Giovanni Gentile, Ministro dell’Istruzione nel governo fascista del 1923, introdusse una gerarchia culturale che ancora oggi influenza la politica italiana. Si pensò alla formazione classico-umanistica come a quella della classe dirigente e  a quella tecnica  e  professionale per la classi lavoratrici. A distanza di novant’anni da quell’era, i frutti…

Il Nord c’è sempre. Anche senza la Lega

di Valter Roverato – Nel Nord di questo cosiddetta nazione chiamata Italia, ormai tanti anni fa, girando per i vari paesini delle campagne padane, ma anche per alcune delle città più grandi, ed interrogando le varie persone, si poteva percepire forte la voglia e l’idea di essere molto più autonomi, di autogovernarsi, di essere “padroni…

Costituzione, il Nord non ci mise becco (o quasi)

1

Il Meglio de lindipendenza di FRANCO FUMAGALLI – Forse non tutti sanno che l’italica Costituzione fu elaborata da 75 parlamentari nominati dall’Assemblea Costituente eletta con le consultazioni del 2 Giugno 1946. Di tale Commissione facevano parte, quasi tutti laureati in giurisprudenza, 26 democristiani, 13 comunisti, 7 del partito socialista, 6 del partito socialista lavoratori italiani,4 del…

Stato cattivo pagatore. Ma allora perché lo subiamo senza fargli la guerra?

di RICCARDO POZZI – «Sono 100.000 le imprese fallite in Italia dall’inizio della crisi a oggi: e 1 su 4 salta perché lo Stato è un cattivo pagatore», scriveva Maurizio Gardini presidente dell’Alleanza Cooperative Italiane. Da anni il variegato e pulviscolare movimento autonomista e/o indipendentista padano, con tutte le sue infinite sottocorrenti e sfumature, si sgola,…

La casta è dura a morire, anche al Nord

di RICCARDO POZZI Le campane dei giornali e delle televisioni ci ricordano quotidianamente gli odiosi e, spesso, incomprensibili privilegi economici della casta politica,  quanto ci costi ogni parlamentare con tutto il cascame di miracolati che a lui fanno riferimento. I talk-show e gli approfondimenti di prima e seconda serata sembrano  non occuparsi di altro. Quando,…

Italia, il verme solitario dei parassiti. Di lotta e di governo…

di RICCARDO POZZI – Parlar di tasse in Italia è come parlare di calcio, siccome tutti ne parlano, tutti si sentono esperti in materia.  Le tasse sono una cosa molto seria ma nello stesso tempo abbastanza semplice Vale la pena, tuttavia,  di ricordare alcuni dati, sganciati completamente dalle  opinioni. Il primo.  In Italia lo Stato preleva…

Guerra Usa-Iran? Il 15-18 insegna, i parlamenti non servono più

di GIUSEPPE REGUZZONI Riproponiamo una analisi storica e politica che ci riporta all’attualità del conflitto Usa-Iran, con le lodi di Matteo Salvini all’iniziativa di Trump. Gli anni passano, i politici al posto sbagliato restano…. (redazione) – Ci sono corsi e ricorsi… Assieme alle rievocazioni storiche, ai patriottismi fuori tempo, alle retoriche funebri, al tricolore da…

Usa più sensibili ad autodeterminazione di Bruxelles?

1

di LUCA POLO – portavoce ICEC per il Veneto – Il Congresso americano ha tenuto un dibattito circa i processi di auto-determinazione (U.S. Policy Toward National Self-Determination Movements). Lo scopo di tale iniziativa è rivolto allo studio delle politiche che gli Stati Uniti dovranno adottare riguardo questi fenomeni in divenire e relativamente alla nascita di nuovi Stati, ivi…

La questione settentrionale sostituita dalla questione immigrazione

2

di RICCARDO POZZI –  Chi è rimasto a non aver capito il giochino di Salvini? Via la questione settentrionale, sostituita dalla questione migrazione. Il saccheggio del nord di 100 miliardi l’anno sacrificato alla costruzione della nuova lega unitaria, nazionalistico-identitaria, e il nord che continui a fare ciò che ha sempre fatto: pagare. Cercasi leader giovane,…

1 2 3 42