Il Meglio de l'Indipendenza

L’Italia non esiste, Oneto aveva visto lontano

di MARIO DI MAIO – A distanza di oltre un secolo e mezzo l’Italia continua a dimostrare puntualmente nei fatti che un Paese “inventato” con una aggressione militare e successivamente “puntellato” da provvedimenti conseguenti (Fenestrelle, plebisciti taroccati ecc.) non è unitario per assoluta assenza di coscienza e cultura popolare comune, e che tutto quello che…

Per quanto il Nord voterà chi fa politica con la testa al Sud?

di STEFANIA PIAZZO  – Nonostante una Lega data al 36% anni fa…, al Nord c’era e c’è un vuoto di potere. Che non significa assenza di poltrone. Quelle ci sono e ci saranno sempre.  E’ un vuoto politico, di significato e di progetto, il vuoto che affligge il Nord.   Ciò che è stato non torna…

Europa? Dei popoli, non dei populisti

di Monica Rizzi – Europa, vogliamo andare in Europa. Anzi, vogliamo restare in Europa, argomentano giustamente coloro che intendono contrastare l’urto sovranista. Ma conosciamo lo sviluppo delle regioni d’Europa? Perché qualsiasi dibattito sulla macroegione, sull’autonomia, non può non tenere conto dei numeri. Anche l’Europa per cominciare, ha i suoi ricchi e i suoi poveri e…

Miglio sempre profetico

di VITTORE VANTINI* Si è tanto scritto e detto su Gianfranco Miglio che potrebbe sembrare una ridondante “rimasticatura” tornare a parlare di lui. Ma, riprendendo in mano vecchie riviste di cultura e politologia, ho ritrovato un’ intervista del Professore, rilasciata agli inizi del 2001 a Ideazione e pubblicata nel numero di Marzo/Aprile del medesimo anno.…

La secessione con la retromarcia

di AGILULFO Sono Longobardo, si sa, e quindi ho la testa dura, e, allora, mi fido poco. Anzi, visto che mi sono fidato, oggi non mi fido più. Il nemico non è a Roma, come sbraita (o finge di sbraitare) ancora qualche padanista rimasto solo sull’atollo, e non è nemmeno a Bruxelles o a Strasburgo.…

Trattato del Quirinale e macroregione del Nord. Un tempo il Corriere parlava anche di quella padana

FONTE ORIGINALE: archiviostorico.corriere.it   Lettera pubblicata il 21 aprile 2012 Mi riferisco all’ intervista di Aldo Cazzullo a Roberto Maroni (Corriere, 15 aprile 2012) e in particolare al passo riguardante la (futuribile) Europa delle Regioni. Per contrastare le richieste della Lega di «indipendenza della Padania», in genere si usano principalmente due concetti: le differenze presenti…

Il futuro del Nord non gira attorno ad un dj

di Valter Roverato – Tutto ruota attorno a Salvini. Sembra che la politica e la vita di quel paese chiamato Italia ormai la decida sempre e solo lui. Già, perché dallo scorso agosto, quando ha voluto mettere fine ad un governo che lo vedeva fra i protagonisti, se non “il” protagonista principale, è accaduto che…

Democrazia o dittatura fiscale?

    Il meglio de l’indipendenza di GIOVANNI BIRINDELLI In un recente articolo sul suo giornale, The Fielder, il direttore Federico Cartelli attacca senza mezzi termini lo stato di polizia fiscale instauratosi in Italia con programmi quali l’anagrafe tributaria, “serpico”, il redditometro. Verso la fine dell’articolo, Cartelli riporta una citazione di Attilio Befera secondo il quale “l’evasione e…

Pensioni del Nord, il grande miraggio

di Roberto Bernardelli –  Via quota 100, arriva probabilmente la carica di quota 102. Sappiamo bene che le pensioni del Nord sono in attivo, sappiamo che le pensioni di vecchiaia per molti cittadini sono una miseria, sappiamo che l’assegno sociale è un assegno da fame e che il residuo fiscale potrebbe tranquillamente coprire una previdenza…

1 2 3 49