Economia & mercati - Page 166

LA CRISI DELL’EURO E L’INFLAZIONE PROSSIMA VENTURA

L’elettrocardiogramma di un’altra nazione europea sta dando segnali allarmanti. Presto anche la Spagna subirà il processo di imbalsamazione per assomigliare alla Grecia e non puzzare in pubblico. I tassi di rendimento dei bond a 10 anni sono saliti al 6%, mentre il prezzo dei CDS a 5 anni è salito al 6.2%. Questo avviene, logicamente,…

SUICIDI IN CRESCITA E RETORICA SULL’EVASIONE FISCALE

8

di CARLO ZUCCHI* Giovedì 12 altri due imprenditori si sono suicidati: un agricoltore di 53 anni di Altivole (provincia di Treviso), perché – complice anche la siccità – non in grado di coprire i debiti che gravavano sulle sue spalle, e un giovane imprenditore di 32 anni di Arezzo, oppresso dai debiti in seguito a…

FACEBOOK E’ MOLTO MEGLIO DELLA DEMOCRAZIA

4

di JEFFREY TUCKER* Quest’anno Facebook raggiungerà un miliardo di utenti – un settimo della popolazione umana. Ha suscitato una maggiore partecipazione di ogni singolo governo in tutto il mondo se escludiamo India e Cina, e probabilmente li supererà entro un anno o due. E mentre molte persone stanno fuggendo dai propri governi come possono, sempre…

BANCHE POPOLARI, SOSTEGNO A SETTORI REALI E TERRITORIO

di GIACOMO AMBROSETTI La fase recessiva che l’economia italiana ha attraversato negli ultimi mesi continua, purtroppo ad esercitare i suoi effetti negativi, mantenendo alquanto incerte le aspettative sul momento in cui potrà iniziare la ripresa dell’attività produttiva. Tuttavia, il settore delle Banche popolari nostrane continua ad avere numeri di un certo interesse. “Le informazioni più…

I MATERIALI TECNOLOGICI E IL CAPITALISMO CINESE

di ROBERTO GOZZETTI* È molto difficile fare analisi storiche del periodo in cui si sta vivendo. Spesso le cose si vedono meglio solo da lontano, ma credo che i dati a nostra disposizione siano così numerosi e univoci da farci pensare chiaramente a quali saranno le linee guida che delineeranno il nostro futuro. La mia…

MULTINAZIONALI: LA CAPACITA’ DI PRODURRE E DI COMMERCIARE

Continuiamo il dibattito aperto con un precedente articolo sul ruolo delle multinazionali e sul loro ruolo nel sistema economico mondiale di STEFANO MAGNI Le multinazionali sono innocenti. Chi le considera colpevoli di tutte le malefatte del mondo sta commettendo un grosso equivoco: confondere il potere economico con il potere politico. Senza usare mezzi termini, la…

L’ARTICOLO 18 E LA MONETIZZAZIONE DEL LAVORO

2

di MATTEO CORSINI “Io voglio, noi vogliamo, che si chiarisca: non può esistere a nessun titolo una soluzione unicamente di monetizzazione sull’articolo 18. Va bene, è chiaro il concetto? Poi vediamo come, noi guardiamo all’Europa e non ci spostiamo da lì.” (P. L. Bersani) Non so quanto durerà la discussione sulla riforma del mercato del lavoro…

BANCHE&PROSTITUZIONE, I PECCATI DI GOLDMAN SACHS

1

di VERCINGETORIX Una delle più grandi Banche d’ affari del mondo: la Goldman Sachs,  che si occupa principalmente di investimenti bancari  e azionari, nonché di risparmio gestito  e di servizi finanziari e che ha gia’ problemi colossali di reputazione (per esempio: aver truccato i conti della Grecia per far entrare Atene nell’euro) e’ proprietaria indirettamente di Backpage.com, “un emporio di ragazze, alcune minorenni, a…

COL MES CI INDEBITIAMO PER RICAPITALIZZARE ANCORA LE BANCHE

2

di REDAZIONE Un indebitamento di cinque miliardi all’anno per tre anni, più altri 110 miliardi da versare a insindacabile giudizio di Monti. Senza escludere altri impegni a cui sarà difficile sottrarsi. La situazione europea è drammatica e servono soldi subito. Ufficialmente per salvare gli stati in difficoltà, ma nella sostanza per ricapitalizzare le banche che poi…

MAI COSI’ TANTI FALLIMENTI: MUOIONO 31 AZIENDE AL GIORNO

2

di REDAZIONE Ogni giorno lo scorso anno, domeniche e Natale compresi, 31 aziende, soprattutto di piccole dimensioni, hanno portato i libri in tribunale per dichiarare fallimento. Nella sola Lombardia hanno chiuso 2.613 imprese, mentre alla fine della classifica regionale di un’ecatombe che ha fatto 11.615 vittime e lasciato a casa almeno 50mila persone, si pone…