Diamoci del Nord - Page 71

I paperoni delle pensioni? I dirigenti pubblici, Inps…

di ROBERTO BERNARDELLI –   Sono i dirigenti dell’Inps i ‘Paperoni’ della pubblica amministrazione, con 220.299 euro di retribuzione media annua; a far lievitare la busta paga è la parte accessoria del trattamento, che ammonta al 56% del totale. Fanalino di coda sono, invece, i dirigenti amministrativi del Servizio sanitario nazionale, con 82.312 euro l’anno. I…

Padania, una pila esausta

di STEFANIA PIAZZO – Giusto il primo dell’anno abbiamo inaugurato il quotidiano con un articolo scritto da un lettore: in sintesi, una preghiera proseguire il percorso di un sogno, quello di un nord libero e indipendente attraverso la nuova formazione di Grande Nord. E’ vero, il tema del Nord è attuale, l’abisso sociale e la diversa…

Reddito d’inclusione? Stipendi pesanti se le tasse restano a casa nostra

di ANGELO VALENTINO – Il dibattito politico elettorale si infiamma sul reddito di cittadinanza o sul reddito d’inclusione… Nessuno che dica come devono essere spesi i soldi dei lombardi che Roma trattiene anziché restituirli, in quanto tasse che devono tornare a casa nostra. Con quel denaro non avremmo bisogno della Fornero, né dei pararedditi di…

#Senzasconti, giovedì 23 su Antenna3 Lardieri (Forza Italia) e Longoni (Grande Nord)

 Ecco gli ospiti di Roberto Bernardelli giovedì 23 novembre alle 8,30 sulle frequenze di Antenna3 e Milanow per la trasmissione #Senzasconti Giuseppe Antonio LARDIERI È “felicemente” sposato con Filomena con la quale condivide la gioia dei tre figli Felice, Pamela e Federico. Dopo il conseguimento della maturità Classica si è trasferito a Milano, città che ama…

Centralismo, il nemico numero UNO

di STEFANIA PIAZZO In un bellissimo film con Ugo Tognazzi, “La vita agra”, proprio lui, l’attore cremonese figlio delle nostre nebbie, dice:  “L’asfalto ha rovinato le rivoluzioni, non ci sono più sassi”. E’ vero, siamo nella polvere, non ci sono più sanpietrini o pietre da lanciare contro il Palazzo, la politica la fa chi non…

L’anima del Nord è federalista. Non mediterranea

di GIULIO ARRIGHINI Tuonò la stampa. Mezzo milione di euro in premi per 27 dirigenti amministrativi del Pirellone. La notizia campeggiò tempo fa in Lombardia su un quotidiano nazionale. In media, 20mila euro di bonus a testa. Quasi lo stipendio di un operaio in un anno. Di questi tempi era proprio il caso… Il Carroccio sarà…

Sinistra e Lega non ce la fanno a pronunciare la parola popolo

di DISCANTABAUCHI Il trionfo degli ismi iniziò qualche anno fa il dopo referendum scozzese. Indipendentismi, secessionismi… frazionismi, individualismi… e via dicendo. Ma il primo premio lo vinse inizislmente l’allora la vice Presidente del Senato, Valeria Fedeli, del Pd. Poi salita al ministero della Pubblica Istruzione. Attenti bene a quello che riuscì a dire la vice terza…

Sala d’attesa del Nord

di RICCARDO POZZI – D’estate il caldo obbliga le persone a vestirsi in modo leggero. All’ingresso della sala d’attesa, l’aria condizionata, procura un sospiro a tutti quelli che entrano, provenendo dalla calura esterna. Alle otto di mattina ci sono già una ventina di persone. Ci guardiamo in faccia, con indifferenza , qualcuno accenna un sorriso…