Diamoci del Nord - Page 3

Riforma federale, le sempreverdi tre macroregioni di Miglio

di GABRIELE COLTORTI Il modello di Costituzione federale elaborato da Gianfranco Miglio prevede una riscrittura della Costituzione che riguarderebbe non solo la seconda parte, ma anche numerosi articoli contenuti nella prima parte e nei principi fondamentali. La stragrande maggioranza dei costituzionalisti ritiene che i primi articoli della Costituzione italiana siano intoccabili. Il professore comasco non…

Tre macroregioni o salta il banco

di SERGIO BIANCHINI – L’amore universale per De Andrè, amante dei delinquenti e degli assassini, è una prova della patologia italiana. Devo dire che ormai sono pienamente convinto che le Italie siano 3, tre macroegioni non rocciose anzi magmatiche, e che la nazione si regge proprio per la presenza della chiesa cattolica che a modo…

Trattato del Quirinale e macroregione. Rizzi: Ma quella padano alpina da chi era presieduta e che fine ha fatto?

di Monica Rizzi –  Il trattato del Quirinale ha inaspettatamente rilanciato l’idea di macroregione europea del Nord. I territori confinanti tra Francia e Italia sono omogenei e possono avere una gestione comune sotto molti profili. Si parla persino di riconoscimento essenziale del bilinguismo. Ci volevamo Macron, Mattarella e Draghi. Se aspettavamo qualcun altro… Infatti mi…

Vco, De Magistris: Sanità territoriale viene prima dei calcoli e delle capriole di partito

“Il VCO ha bisogno non di un ospedale di buon livello, ma di due” dichiarava a fine ottobre con un comunicato stampa il senatore della Lega Salvini Enrico Montani, che aggiungeva: “Cirio ha affermato che la nostra provincia si merita un ospedale nuovo, moderno e d’avanguardia.” Sottolineava ancora Montani: “Per la sua particolare conformazione geografica…

Milano verso il Tribunale del brevetto europeo. Ma l’annuncio arriva dai 5Stelle

  Ci sono buone probabilità, ma non è scontato, che l’Italia riesca ad assicurarsi l’assegnazione a Milano, in sostituzione di Londra dopo la Brexit, di una delle tre sedi della divisione centrale del Tribunale unificato del Brevetto europeo, quella relativa ai settori chimico e farmaceutico. Il “sistema paese”, con l’appoggio dell’apparato diplomatico del ministero degli…

Zaia conta i giorni dal referendum sull’autonomia: 1500 e promette, di nuovo, sorprese

Il Covid “ci ha dato un segnale anche sull’Autonomia, sono passati 1.500 giorni e quattro governi dal referendum sull’Autonomia. Cerchiamo un accordo con la ministra Gelmini, abbiamo fatto delle proposte se saranno accettate non avremo remore”. Lo ha detto il presidente della regione Veneto, Luca Zaia a “24 Mattino” su Radio24. Ma quali remore? In…

La sinistra: al Mezzogiorno servono assunzioni statali e stipendi più alti del Nord. Bernardelli: Vogliono più forestali e più rdc?

di Roberto Bernardelli – “Il rapporto dello Svimez conferma l’importanza straordinaria del Pnrr per la ripresa dell’economia e dello sviluppo nel Mezzogiorno. La sfida adesso è l’attuazione del piano per evitare il rischio di perdere le risorse e compromettere i segnali di ripartenza”. Lo ha detto il deputato Pd Michele Bordo, responsabile Mezzogiorno del partito,…

Non sono tasse, sono persecuzione fiscale

Lunedì e martedì prossimi saranno due giorni da “incubo” per gli imprenditori italiani che saranno chiamati a onorare la scadenza fiscale più onerosa dell’anno. Tra il pagamento degli acconti Ires, Irap Irpef e dell’imposta sostitutiva in capo alle attività in regime forfettario, l’Ufficio studi della CGIA stima che le imprese saranno chiamate a versare all’Erario…

FerraraFiere, il ciclone dell’inchiesta. Bigoni: Ripensare al rilancio di tutto il territorio

Le inchieste viaggiano per la loro strada ma le riflessioni sono d’obbligo per andare oltre. Adesso che la procura ha messo la parola fine al primo passo dell’inchiesta su presunti illeciti nella gestione di Ferrara Fiere, con cinque indagati, scuotendo il territorio e la politica provinciale, non si può certo emettere sentenza definitiva né scadere…

Lombardia. Dopo 1500 (1500…) giorni dal referendum si lamentano che Roma non se li fila. Ci sono o ci fanno?

di Tiberio Gracco – Siamo a quasi 1500 giorni dal defunto referendum sull’autonomia. Il vuoto cosmico. Tavoli. Bozze. Rinvii. Ora arrivano i noti fondi ottenuti dall’Europa. Che fine faranno? Il solito giro ma piangere sul latte versato non ha senso. “Le Regioni sono soggetti attuatori” del Pnrr ma non hanno partecipato ad alcuna decisione, non…