Caro Grande Nord

Food delivery, il business che cavalca la quarantena

Con il boom dei nuovi contagi salgono a circa 2,5 milioni gli italiani che non possono uscire da casa tra coloro che si sono contagiati e sono in isolamento e quanti hanno avuto contatti a rischio durante le festività e si sono messi in QUARANTENA, sulla base di provvedimenti o anche volontariamente. E’ quanto stima la…

Stefano Zecchi candidato Partito dei Veneti a Venezia

Riceviamo e pubblichiamo di seguito la lettera con cui Stefano Zecchi ha annunciato la sua candidatura a Sindaco di Venezia con il Partito dei Veneti. “La mia candidatura a Sindaco della città di Venezia interpreta un pensiero e un’esigenza internazionale in grado di affrontare un problema di carattere locale che, tuttavia, esige con urgenza la…

Viaggio nel Grande Nord. Il servizio di Tagadà su LA7

Il servizio di Elena Testi trasmesso a Tagadà su La7 il 6 febbraio 2020. https://www.la7.it/tagada/video/viaggio-nel-grande-nord-che-si-sente-abbandonato-dalla-lega-06-02-2020-306110    …

Le quattro strade che portano all’indipendenza

riceviamo e pubblichiamo  di Daniele Quaglia – Sono almeno 4 le strade che portano all’indipendenza e sono state via via tracciate nel tempo: dal Bangladesh con la via del fatto compiuto; dalla Slovenia e altri con l’esercizio del diritto dei popoli di decidere da sé; dal Kosovo con la congiura internazionale; da Lituania e Crimea…

Due idee per il Congresso Grande Nord / La scuola la potete già cambiare

di STEFANIA PIAZZO –  A COSTITUZIONE VIGENTE, sarebbe possibile alle regioni fare moltissimo, se non addirittura bloccare l’intero sistema, basterebbe chiedere – e le regioni lo possono fare: Attuazione titolo V della Costituzione (art.117) con passaggio alla Regione di tutto il potere organizzativo (1) sulla scuola. strategico Uguaglianza dei finanziamenti sia al settore pubblico che…

Due idee per Congresso Grande Nord / Leggete Jemolo: “Pensare, studiare, avere idee chiare” per poter disobbedire

di STEFANIA PIAZZO –  Carto Arturo Jemolo, alla vigilia del ’46, prima della Costituente, pubblicava il librettino “Che  cos’è la Costituzione”. L’ultimo paragrafo s’intitola ”Pensare, studiare, avere idee chiare’”. Leggiamo: «Aver fiducia negli uomini che saranno eletti…  è bene; ma non sarebbe saggio rimettersi completamente al loro valore, senza aver prima considerato e studiato ogni singolo…