Catalunya Indipendente, l’80% dei catalani favorevole al referendum

di REDAZIONE

L’opinione pubblica spagnola appare divisa sulla possibilità che il governo centrale autorizzi la celebrazione di un referendum sull’autodeterminazione in Catalogna, secondo un sondaggio realizzato dalla società Feedback per il quotidiano La Vanguardia.

Il 51% dei consultati – riporta l’Ansa – è contrario a un via libera dello Stato alla consultazione, anche se quasi il 45% accetterebbe tale eventualità. Ma il numero dei contrari aumenta sensibilmente fra gli elettori del Partido Pupular (83%) e fra quelli del costituzionalista Partido Unione, Progreso y Democracia (67%). D’altra parte, fra gli elettori degli altri partiti di opposizione, le posizioni a favore di autorizzare una consultazione indipendentista sono maggioritarie: il 61% degli elettori del Partido Socialista catalano, oltre il 70% di quelli di Izquierda Unida, il 93% di quelli di Convergencia i Union e il 100% degli elettori di Esquerra Republicana de Catalunya.

Il sostegno alla celebrazione di un referendum per lo Stato nazione catalano è maggiore fra le donne (49% a favore e 41% contrarie) rispetto agli uomini (41% a favore e 58% contrari).

I dati, disaggregati territorialmente, indicano che in Catalogna il numero complessivo dei favorevoli all’autorizzazione di un referendum sulla sovranità sono circa l’80% degli intervistati, mentre a livello nazionale, la percentuale scende a un 37% e i contrari superano il 58%.

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente

Tosi rompe gli indugi: "Sarò candidato premier del centrodestra"

Articolo successivo

Maroni incorona Salvini segretario. Ma la pancia della Lega ribolle