CASTELLI, UN VERO NAUFRAGO PER L’ISOLA DEI FAMOSI

di TONTOLO

Il ministro Castelli vuole andare all’Isola dei Famosi. L’abbiamo visto salire scalzo e con la faccia da circostanza  la collina di Medjugorje  con i fotografi al seguito, l’abbiamo visto in tutti i salotti televisivi con l’espressione meno devota di chi la sa lunga. Abbiamo visto la sua signora, la Sara, con chador, veli e velette girare per l’Iraq e l’Afganistan assieme ai “nostri eroici soldati” a portare conforto a quelle popolazioni, sempre con il fotografo al seguito. Insomma è una famiglia che ci tiene all’immagine e che si adegua con straordinaria capacità a tutte le situazioni.

Lui è uno che sa fare di tutto, il senatore, l’ingegnere, lo sponsor della Tav, il ministro della giustizia, il sapiente televisivo e adesso anche il pistola sull’Isola: ingegnere di lotta e di governo.

Ci aveva provato a fare Robinson Crusoe (in verità, più il selvaggio Venerdì) anche il primo figlio del Bossi, quello che fa i rally, ma non era abbastanza ganzo, oppure – dice qualcuno – che glielo aveva proibito il padre perché voleva andarci lui. Castelli è un po’ più vecchiotto  ma ce lo vedo bene, dall’”Isola che non c’è” del federalismo leghista a quella dei Famosi, da Medjugorie a Luxuria, buono per tutte le parti e tutte le stagioni. Un vero naufrago.

Print Friendly, PDF & Email

4 Comments

  1. Tenterà di farsi votare come sindaco dell’isola dei famosi? Magari lì ha più successo…perché qui raccoglie solo il palmares dell’antipatia….

  2. Eh beh. PE MAGNA’ CHE SE DEVE FA’..!!

    Io ripetente e quindi il vecchio della classe (di ferro) dico che o si disfa l’italia o si muore… anche per le ripetizioni continue.

    Ma la natura insegna: essa si ripete ogni giorno.

    Sara’ per questo che la vince..? (dal detto chi la dura la vince no..?).

    Mah…

    An salam

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Articolo precedente

LEGAMBIENTE E WWF PREMIANO LA FAMIGLIA ECO-SOSTENIBILE

Articolo successivo

FRUNTI NAZZIUNALI SICILIANO: NULLA DA FESTEGGIARE OGGI