Cassa integrazione senza soldi: Non basta nemmeno 1 miliardo

di REDAZIONE

“Se riuscissi a destinare al finanziamento della cassa integrazione un altro miliardo di euro potrei dirmi soddisfatta, anche se c’e’ il rischio che possa non essere ancora sufficiente”. Lo ha detto il ministro del Lavoro, Elsa Fornero al Gr1, che si impegna a trovare le risorse necessarie. “Fino a quando saro’ al ministero – ha detto – mi impegnero’ con la massima dedizione a trovare almeno un po’ di risorse che possano essere utilizzate per chi ha bisogno”.

Secondo Fornero, “Non sara’ necessaria una manovra aggiuntiva per trovare le risorse necessarie per finanziare la cassa integrazione. “Sono convinta – ha detto – che non ci deve essere un’altra manovra, se riusciamo a ridurre ancora qualche spesa, riusciremo a trovare almeno un po’ di risorse”. Sulla possibilita’ di trovare una collaborazione con le forze politiche presenti in Parlamento, il ministro Fornero si augura che sia possibile.

“Mi auguro di si’ – dice – ma qualche volta l’impressione e’ un po’ negativa. Mi sembra che siano ancora molto concentrate su questioni piu’ legate ai partiti e alla loro stessa esistenza e evoluzione piuttosto che ai problemi del paese”. Tuttavia la Fornero assicura che il governo Monti, pur essendo “un governo in carica soltanto per l’ordinaria amministrazione, non restera’ con le mani in mano”.

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente

MPP, ecco i candidati della lista "Progetto Ivrea"

Articolo successivo

Ancora suicidi. Ma per Monti la colpa della crisi è delle imprese