Caritas di Catania dona cibo a moschea per Ramadan: aiutiamo i fratelli musulmani…

di REDAZIONEramadan

Cresce la povertà (come si vede nella foto di apertura) e la Caritas in Sicilia fa una scelta. Questa….. Per il Ramadan si rinsalda la collaborazione tra Caritas Diocesana e Comunità Islamica di Catania. Alla vigilia del mese sacro dei musulmani, dedicato alla preghiera e al digiuno da mattino a sera, sono stati donati alimenti di prima necessita’ per la Moschea di piazza Cutelli per permettere di ricevere un pasto caldo a chi non potrà recarsi alla mensa dell’Help Center. La struttura, infatti, chiude alle 20, orario che non si concilia con il tempo dell’ultima preghiera giornaliera.

Un gesto che “rinsalda il dialogo religioso con la Comunità Islamica di Catania ribadendo l’impegno della Caritas a costruire un ponte tra due culture per la promozione di valori come pace e solidarieta’”. “Ma soprattutto – ha sottolineato il Direttore Caritas, don Piero Galvano – è l’inizio di una collaborazione a livello ‘culturale’ a beneficio di tanti immigrati che vivono nella nostra città. Dio è Misericordioso e Provvidenza. Siamo tutti figli dell’unico Dio: come noi abbiamo ricevuto cosi doniamo ai fratelli musulmani”. “Sentito ringraziamento” è stato espresso da Ismail Bouchnafa, Direttore della Moschea di Catania e Vice Presidente della Comunita’ Islamica di Sicilia: “La Caritas in questi anni – ha detto – ha sempre offerto ospitalità ai fratelli musulmani in difficoltà, ringraziamo per la donazione fatta in occasione del Ramadan, testimonianza di un’integrazione positiva tra cristiani e musulmani”.

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente

Da 5 mesi senza stipendio dipendenti ex Provincia in Calabria. Quale sarà la prossima?

Default thumbnail
Articolo successivo

Veneto: solo 5 Comuni su 579 accolgono migranti. Pronte ordinanze anti-vagabondaggio