Campeggiatori: lasciateci viaggiare in sicurezza

Consentire ai campeggiatori di spostarsi per raggiungere strutture ricettive aperte, indipendentemente dal ‘colore’ giallo o arancione dei luoghi di partenza e arrivo: e’ la proposta che il presidente della Federazione Nazionale a favore del turismo itinerante e dei Campeggiatori, Ivan Perriera, sottopone al presidente della Conferenza Stato Regioni, Stefano Bonaccini, chiedendo di supportarla in una prossima Conferenza Stato Regioni davanti al ministro per gli Affari regionali e Autonomie, Francesco Boccia. “I turisti itineranti, potendo viaggiare in assoluta sicurezza a bordo dei propri veicoli, sono fra quelli che hanno contribuito di piu’ a far crescere le presenze turistiche – spiega Perriera – A bordo dei veicoli immatricolati ‘ad uso abitativo’ manterremo il pieno rispetto delle disposizioni vigenti”. La richiesta e’ che, “a seguito di conferma di prenotazione della struttura ricettiva, i proprietari di veicoli itineranti possano spostarsi anche oltre la propria regione (se gialla) o dal proprio Comune (in regioni arancioni) per raggiungere con autocertificazione le strutture ricettive aperte, che hanno bisogno di presenze turistiche per la loro stessa sopravvivenza commerciale”. Perriera fa sapere di aver ricevuto migliaia di richieste in tal senso da iscritti alla Federazione. “La invitiamo, se d’accordo, a supportare questa nostra richiesta – scrive a Bonaccini – Non chiediamo alleggerimenti comportamentali, ma di poter vivere questo momento in modo responsabile, come facciamo a casa e, allo stesso tempo, con quello svago che ci possa permettere di superare questo periodo che sembra diventare sempre piu’ lungo”.

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente

Assessore si lamenta che Roma non invia i fondi. Ma censura il residuo fiscale

Articolo successivo

Senzasconti, puntata 300! In onda dal 2016. Il successo di Bernardelli ad Antenna 3. Serata con Reho e Rizzi