BRESCIA PATRIA: FIACCOLATA CONTRO LO STATO SANGUISUGA

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

Cosa deve ancora aspettare la pecora italiana prima di ribellarsi allo Stato centralista e sanguisuga?

Brescia Patria è scesa in strada per manifestare la propria vicinanza alle famiglie dei caduti da troppe tasse e a chi sta pensando al gesto estremo di sottomissione a uno Stato che lo odia.

Come promesso il corteo è partito da piazzale Arnaldo a Brescia e si è snodato per le vie centrali fino a giungere alla sede dell’Agenzia Entrate in via Marsala.

Al corteo hanno partecipato pochi cittadini, gli altri hanno preferito il bar o le selezioni di miss italia con in prima fila gli amministratori in testa il sindaco Adriano Paroli, sic!

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente

DANTE E LA "DOTTRINA CHE S’ASCONDE / SOTTO ’L VELAME DE LI VERSI STRANI"

Articolo successivo

LA PIANURA PADANA STA TREMANDO. TUTTI TERREMOTI DIVERSI