FISCO: CONTROLLI NELLA ZONA DELLA MOVIDA MILANESE

di REDAZIONE

Gli uomini dell’Agenzia delle Entrate stanno eseguendo una serie di controlli fiscali a Milano, nella zona della movida. Dopo Cortina, finiscono nel mirino degli ‘anti evasorì le zone più ‘in’ di Milano: dalle vie dello shopping a quelle più frequentate dai giovani. I controlli, messi a segno con la collaborazione dei vigili urbani, riguardano, secondo le prime indiscrezioni, il quadrilatero della moda, la zona di Brera, corso Como e la zona Ticinese-Navigli. Sarebbero un centinaio i locali al setaccio degli ispettori dell’Agenzia delle Entrate che stanno effettuando una serie di controlli fiscali in discoteche, ristoranti e bar della movida notturna milanese. L’operazione che è in corso da qualche ora è condotta congiuntamente con la polizia municipale e anche, da quanto è filtrato, i funzionari dell’Inps. I controlli riguardano, oltre agli scontrini fiscali, la regolarità delle licenze, dei certificati antincendio e dei contratti di lavoro.

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente

CONFINDUSTRIA OTTIMISTA: "POSSIBILE LA RIPRESA NEL 2013"

Articolo successivo

LUINO, SCONTRO MARONIANI-CERCHISTI: UNO A ZERO