Biglietti bus. A Napoli passa a 1,20. A Milano a 2,20 euro… Un euro che balla di differenza!

Italia divisa in due anche nei costi che i cittadini devono sostenere per spostarsi sui mezzi pubblici in città. A Napoli il biglietto del bus è passata dai soli 1 euro a 1,20 euro. A Milano il biglietto costa 2,20 euro, con un aumento di 20 centesimi. Un euro in più di differenza. A Parma il costo del biglietto è passato da 1,50 euro a 1,60 euro, a Ferrara da 1,30 a 1,50 euro. A Foggia da marzo il biglietto passa da 90 centesimi a 1 euro!   A Roma da agosto   da 1,50 a 2 euro. “Sui trasporti gli italiani andranno incontro ad una vera e propria stangata nel corso del 2023. La cosa peggiore è che si tratta di rincari del tutto ingiusti, con i consumatori chiamati a pagare il conto della crisi economica in atto. La scelta del Governo Meloni di non prorogare il taglio delle accise è sbagliata, perché gli aumenti dei listini alla pompa produrrano rincari a cascata per beni e servizi in tutti i settori“, ha dichiarato il presidente di Assoutenti, Furio Truzzi.

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente

Saldi tiepidi? Pesa incertezza sul futuro

Articolo successivo

Le donne imprenditrici: Il Pil non certifica il benessere se non ci sono le condizioni per fare figli