Bernardelli: Tra sondaggi e flop accise dovrebbero ormai chiamarla Lega Quasi Fu Salvini Premier

 

di Roberto Bernardelli – Dovrebbero cambiare nome al partito. Lega quasi Salvini Premier. Quattordici mesi di vuoto. Hanno sfiduciato un governo perché diceva sempre no… Eppure sono passati la legittima difesa, due decreti sicurezza, quota 100, la tav, il blocco degli sbarchi che facevano gola elettorale … Beh, certo, non si poteva pretendere che passasse anche l’autonomia. Che le accise sui carburanti venissero vuoi eliminate o almeno sforbiciate. Che si riducessero le tasse come promesso con la flat tax. Insomma, la priorità era fare la guerra all’Europa, agitare lo spettro dell’uscita dall’euro, dare della cretina alla Merkel e dell’idiota a Macron senza aspettarsi uno sberlone al punto giusto sulla guancia giusta. Che il killer sia stato Conte con un piatto d’argento donato dallo statista segretario della Lega quasi Salvini Premier poco ci importa.  Salvini? Era quasi ai pieni poteri del premier. Ma per la troppa lungimiranza politica ha perso il treno.

Intanto la somma di tutti questi quasi, sono 5 miliardi certi di interessi in più sul debito pubblico per lo spread per l’ultima crisi di governo. Peccato per non quasi ma assolutamente certe addizionali regionali e comunali. Che dovevano essere conseguenti alla diminuzione dell’aliquota nazionale ma mai dire mai, in Italia accade il contrario. Quasi mai si arriva al dunque.

A proposito, volevano tagliare i privilegi. Gli alleati andavano in Parlamento in autobus, adesso preferiscono le auto blu. C’eravamo quasi, dai.

Per non parlare del fatto che mai con la sinistra al governo e poi ti allei col Pd e il tuo premier è quello che ha salvato l’euro dal quale volevi uscire.

Un po’ alla volta, il consenso cala e in politica, dicono che la somma di due fattori fa sempre qualcosa di meno. A proposito di fusioni, s’intende.

Onorevole Roberto Bernardelli – Presidente Grande Nord

 

 

Corrado Callegari, responsabile Confederazione Grande Nord Veneto

 

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente

Ci risiamo? Con ritorno quarantena, addio a 2,1 milioni di turisti inglesi

Articolo successivo

L'insostenibile leggerezza dei tecnici Covid. I medici di famiglia: ne abbiamo tasche piene