Bernardelli, Grande Nord: Se la Lega incassa per Roma le uova della gallina varesotta….

di ROBERTO BERNARDELLI – Come si fa presto a cambiare rotta. Il manifesto che ha segnato la storia della Lega inverte il soggetto,  sposta l’asse degli spremuti verso quello degli spremitori. Prima  o poi la gente aprirà gli occhi? Campeggia un bel manifesto in questi giorni dopo la sparizione dei fondi per le città e la riqualificazione delle periferie. Il movimento del sovranismo, diventa sovrano e noi cittadini sudditi. A noi così non va proprio bene, non so a voi, o basta la tiritera degli immigrati per mettere a tacere i problemi reali del Paese? Buone vacanze a tutti. IMG-20180810-WA0030

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Articolo precedente

Con Salvini gli stessi sbarchi che aveva Gentiloni. Ecco i dati per aprire gli occhi e pensare a lavoro e pensioni

Articolo successivo

Torna la scritta di Grande Nord sulla sede di Bellerio della Lega. Venezia 15 settembre 2018