Bernardelli: Governatore, oltre alle tasse che non ci fai restituire adesso ci togli pure le vacanze?

di Roberto Bernardelli –  Facci capire, governatore. L’autonomia non la stai cercando, il disastro della pandemia lombarda (ci ricordiamo Bergamo?) non è colpa di nessuno. Tutto il resto, mascherine, camici, è tutta beneficienza. Il residuo fiscale lo lasci in dote a Roma e così i lombardi pagano più tasse di tutti per tutti. In più ci dici che secondo te le vacanze non s’hanno da fare perché se c’è la seconda dose si resta a casa.

Non ci possiamo credere. Eppure è vero. Lo ha detto il generale Figliuolo e al governo romano si obbedisce. Poi ci stupiamo se dicono che le regioni non servono. Lo credo anche io. Una Lombardia così è da dimenticare, rinnegare, una terra da cui scappare per non subire più soprusi, ingiustizie, per non avere voce e accettare.

Quando i lombardi capiranno che non è questo il presente né il futuro che si meritano?

Forse non sa, il governatore lombardo, che le vacanze non sono un capriccio. Lui ci andrà, immaginiamo.  Sentite cosa ha detto a Rtl 102.5 Francesco Vaia, direttore dell’Istituto Spallanzani di Roma:

“Io sono stato tra i primi ad auspicare un’organizzazione della sanità che vada incontro alle esigenze dei cittadini anche in vacanza. Noi come sanità pubblica dobbiamo servire il cittadino. Il nostro scopo è portare la buona sanità quanto più prossima al cittadino. E’ il nostro dovere. Qui non si tratta di capricci, ma di organizzare il proprio sistema sanitario in direzione di una centralità della persona. Le vacanze non sono un capriccio. Noi dobbiamo andare in vacanza. I cittadini devono respirare, dobbiamo riposarci perchè ci serve. Considero un po’ stucchevoli le polemiche tra Regioni. Troviamo un punto di accordo, facciamo un accordo fra Regioni e ci ci scambiamo le anagrafe regionali”, ha aggiunto.

C’è altro da dire?

Onorevole Roberto Bernardelli, presidente Grande Nord

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente

Strage Mottarone: non ha funzionato freno emergenza

Articolo successivo

Cani meglio dei test. Presto diagnosi più veloce in aeroporto