Bernardelli: Fenomeni, datevi da fare per cercare i vaccini

di Roberto Bernardelli – “Al momento, in Emilia-Romagna sono state somministrate oltre 400mila dosi di vaccino anticovid, il 75% di quelle disponibili”. Lo dice amaramente il governatore Bonaccini. E fotografa una realtà sconcertante. Ce ne fossero di piu’, si potrebbe “arrivare a vaccinare fino a 45mila somministrazioni al giorno, oltre un milione al mese, ed e’ frustrante non poterlo fare perche’ non ci sono vaccini sufficienti”. E’ quanto scrive, sulla sua pagina Facebook.

Ma certo, la svolta è tutta qui. Non mi sento affatto di biasimare e condannare l’annuncio del Cancelliere austriaco Kurz che non si affiderà all’Ue’ per quanto riguarda i vaccini. L’Europa ha fallito, anche questa volta. Sono europeista convinto ma la vita del continente non può aspettare l’inerzia di istituzioni che vivono in una dimensione lontana dal popolo.

Il cancelliere austriaco Sebastian Kurz ha infatti annunciato ieri un progetto di cooperazione con Danimarca e Israele per la produzione autonoma di vaccini di seconda generazione. Anche se l’approccio comune di Bruxelles e’ “corretto in linea di principio”, “l’Agenzia europea per i medicinali e’ troppo lenta per approvare i vaccini e ci sono strozzature nella fornitura da parte delle aziende farmaceutiche”, ha lamentato il signor Kurz in una dichiarazione inviata martedi’ all’Afp. “Dobbiamo quindi prepararci per ulteriori mutazioni e non dipendere piu’ esclusivamente dall’Ue per la produzione di vaccini di seconda generazione”, ha aggiunto. Il capo del governo austriaco giovedi’ si rechera’ in Israele, dove incontrera’ il primo ministro Benjamin Netanyahu e il primo ministro danese Mette Frederiksen per lanciare questa partnership senza precedenti, che copre sia la produzione che la ricerca “negli anni a venire”.

E noi abbiamo buttato via milioni in primule.

Onorevole Roberto Bernardelli, presidente Grande Nord

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente

Dpcm, il nuovo calvario fino a Pasqua

Articolo successivo

Chiusure, il governo passa il cerino ai Governatori