Bernardelli: Fedriga annuncia che senza soldi deve chiudere ospedali Friuli? Usi il residuo fiscale

di Roberto Bernardelli – E’ un bravo governatore. Era anche un ottimo parlamentare, sempre puntuale nelle osservazioni. Oggi Massimiliano Fedriga però mi stupisce. Afferma, giustamente preoccupato: “Devo dire che con il Dl maggio, di fatto, annientano le regioni, le colpiscono uccidendole, io a questo punto chiudo la regione, io non ho più soldi per fare nulla, non solo per l’emergenza”.  “Chiamerò qualcuno a Roma – dice intervistato dall’Adnkronos – per dire che chiudo gli ospedali, non ho più soldi per la spesa ordinaria” anche “se noi siamo una regione virtuosa, versiamo a Roma più di quanto riceviamo”.

Ecco qua, caro governatore. Ma se sai che versi più di quello che ti torna indietro, si chiama residuo fiscale, perché non punti i piedi?

“Dal Fvg – spiega – da Roma continuano a volere il contributo straordinario, che ci chiedono dal 2011, un contributo che noi abbiamo chiesto di sospendere, perché non ce lo possono chiedere con un deficit di entrate enormi, visto che noi ci approvvigioniamo esclusivamente attraverso risorse proprie, noi non abbiamo trasferimenti da Roma”. “Stimiamo un crollo delle entrate intorno ai 700 milioni di euro, su un bilancio complessivo di 5,5 miliardi”. “Nel mentre continuano a chiederci il contributo da 726 milioni di contributo straordinario, questo per noi è insostenibile”, lamenta Fedriga.

E allora? Hai 526 milioni di residuo. Usalo.

.

Print Friendly, PDF & Email

1 Comment

  1. Visto che l’autonomia roma non la concedera mai perché non si trattengono il residuo fiscale o hanno paura che roma gli soffi la carega da sotto il culo? Io credo che se lo stato dovesse intervenire in malo modo il popolo di queste regioni scenderebbe in piazza al fianco dei loro governatori.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Articolo precedente

Attenzione, sventolare l'indice di contagio come bandiera è un errore scientifico

Articolo successivo

Senzasconti, Bernasconi in studio ad Antenna 3