/

Bernardelli: ci interessa solo la libertà del Nord. Tutti a Venezia il 15 settembre

“Un governo vale l’altro se le premesse sono sempre le stesse. In 14 mesi l’autonomia è stata l’assente per eccellenza. Abbiamo solo sentito parlare di barconi, mai di lavoro, di tasse, di Europa. Per questo noi tiriamo diritti per la nostra strada, che è quella politica fatta di battaglie e azioni per rivendicare l’indipendenza del Nord dalle logiche di Roma. Vogliamo l’autonomia vera, chiediamo che le macroregioni siano il modello costituzionale del futuro, che si smetta di pensare in una logica duale Nord-Sud che è un danno per tutto il Paese. Noi ci ritroviamo a Venezia, il 15 settembre, per un sogno mai spento, quello dei popoli liberi”. Lo ha affermato Roberto Bernardelli, presidente della Confederazione di Grande Nord.

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente

Mattarella convoca Conte

Articolo successivo

Lampedusa: macchina per impronte rotta da tempo. Quello che la propaganda non dice