Bergoglio, avversario politico? E’ un capo di Stato che stipula trattati con Roma

bergoglio

di Mario di Maio – Nel corso del dibattito su Rete4 a conclusione del discorso di fine anno di Mattarella, Roberto Castelli ha dichiarato di non aver apprezzato il ringraziamento a Bergoglio per la sua attività nel 2019 perché eccessivamente improntata al sostegno dell’immigrazione anche clandestina, e quindi avversario politico della Lega e sostanzialmente del 50pct dell’elettorato italiano, conforme i risultati e i più recenti risulatati.

A difesa di Mattarella si è immediatamente schierato PierFerdy Casini, democristiano di ferro come anche lo stesso Presidentissimo. E si conferma così ancora una volta  come sia difficile per i politici rimanere obiettivi anche quando si discetta del Capo dello Stato, che è “super partes” per definizione e quindi andrebbe protetto dai “mi piace” e dai “non mi piace” di Rete quattro.
Ma si è inoltre iniziata in giro e si sta sviluppando oltre la TV una discussione relativamente alla possibilità o meno di considerare Bergoglio un avversario politico. Probabilmente “sì” perché è Capo di Stato con diritti e doveri ben specifici e non un extraterrestre capitato a Roma per turismo. E come si fa a negargli rilevanza politica sul territorio di una Nazione che stipula con il Vaticano Concordati e Trattati?
Print Friendly, PDF & Email

2 Comments

  1. Sempre in quel link ho scritto, cosi’ faccio arrabbiare qualcuno:

    Luigi Bandiera

    STA SCRITTO: DAI FATTI LI RICONOSCERETE… rispose il GIUSTO alla domanda: ma come faremo a riconoscere i FALSI PROFETI..?

    SI, NEI FATTI VI E’ LA VERITA’, IMPARIAMO A LEGGERLI PER NON SOCCOMBERE. NON PER AVERE RAGIONE, MA SOLO PER NON SOCCOMBERE.
    Purtroppo stiamo SOCCOMBENDO e non lo sappiamo.
    AMEN
    – roba vecchia come si puo’ notare-
    La mia non cambia infatti:
    LEGGI BENE IL PRESENTE ED AVRAI IN MANO IL PASSATO ED IL FUTURO.

    Molti non lo sanno…

    Non sanno nemmeno che il GIUSTO ce l’aveva su e molto con gli SCRIBA, I FARISEI, I DOTTORI E I SADDUCEI.

    Chissa’ perche’..!

    Bacio le mane…

  2. Non so se ho sbagliato a salvarlo (il mio commento) ma non lo vedo.
    Fas niente, anno nuovo vizio vecchio stantio.
    Ma come si sa la gira da sempre come ho scritto e scrivo e altri lo esternano sebbene con altre parole o immagini.
    Ecco un saggio:
    https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=2448800728783430&id=100009605810623

    Se tagliano le teste o impiccano suore e comunque donne e’ perche’ io ho scritto delle puttanate..?

    Saro’ fuori dal coro per dirla alla Giordano Bruno… oh, no, volevo dire Mario Giordano, ma la censura e’ piu’ criminale di quei boia che tagliano le teste.
    Come l’aver distrutto la FAMIGLIA. ATOMO DELLA SOCIETA’. Hanno fatto peggio dei forni di Hitler.
    Chi pensa di diventare qualcuno censurando si sbaglia…. l’e’ il CONTRARIO.
    Ma il mondo gira al contrario e cosi’ quelli la’ (i censori e o i deguellatori) credono di far carriera… nel mondo che gira al contrario..??

    Anno vecchio stantio il neonato doppio 20.

    E ne vedremo delle belle tra non molto… sembra tardino ad arrivare, ma pazientiamo e le vedremo… AHI NOI…

    AUGURI…

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Articolo precedente

Un anno di sondaggi. Chi non esce vincitore, al di là dell'apparenza, è...

Articolo successivo

Autostrade, rincari solo al Nord. Callegari: governatori perché non usano residuo fiscale per finire opere ma approvano nuove tasse?