Bassetti: cambiare le norme Covid, altrimenti si rischia il collasso al pronto soccorso

“Dobbiamo necessariamente cambiare le norme Covid, perchè in caso contrario gli ospedali rischiano il collasso da qui a Natale e questo non per la malattia respiratoria, ma per regole assurde che creano difficoltà ai Pronto Soccorso”. E’ il commento all’AGI dell’infettivologo Matteo Bassetti, direttore della clinica malattie infettive dell’ospedale San Martino di Genova, in relazione al “quadro drammatico” – citando le parole del ministro della Salute Orazio Schillaci – rappresentato dai parenti dei pazienti che hanno raccontato di disagi immensi nei Pronto Soccorso della Capitale.

“Mi occupo di malattie infettive e non di Pronto Soccorso, ma credo che continuando così avremo dei problemi seri: negli ospedali abbiamo una situazione difficilissima che riguarda ad esempio l’esigenza di fare tamponi a tutti – spiega -. Al Pronto Soccorso, dove già ci sono tanti problemi, anche dover creare due percorsi, il ‘pulito’ per i negativi e lo ‘sporco’ per i positivi al tampone per la ricerca del Sars-Cov2, crea una ulteriore difficoltà”. E cambiare le regole è urgente anche perchè oggi, il coronavirus, spaventa molto meno rispetto a prima.

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente

Iva, Italia maglia nera. Non sa riscuotere...

Articolo successivo

NEL 2023 L’AUMENTO DEI TASSI DI INTERESSE COSTERA’ ALLE IMPRESE QUASI 15 MILIARDI IN PIU’