5 euro: dal due maggio ci sarà la nuova banconota

di ALTRE FONTI

Cifre dai colori brillanti e cangianti e sempre più difficile da riprodurre per i falsari: è la nuova banconota da cinque euro, targata Mario Draghi, che sbarcherà nell’eurozona il 2 maggio prossimo.  Nella conferenza stampa di giovedi’, che seguira’ la consueta riunione mensile della Bce e che questa volta si terra’ a Bratislava, il numero uno dell’Eurotower ne annuncera’ ufficialmente la messa in circolazione.

Il taglio da cinque euro fa parte della seconda serie di banconote denominata ‘Europa’, figura della mitologia greca da cui il Vecchio Continente prende il nome. Questa seconda serie sara’ piu’ sicura della prima.  Infatti, oltre al ritratto della figura mitologica nella filigrana e nell’ologramma, le cifre hanno una colorazione brillante.
Muovendo la banconota, la cifra brillante produce l’effetto di una luce che si sposta in senso verticale.

Nella banconota da 5 euro la cifra cambia colore, passando dal verde smeraldo al blu scuro. Gli altri tagli da 10, 20, 50, 100, 200 e 500 euro di ‘Europa’ verranno messi in circolazione gradualmente nel corso di diversi anni e l’introduzione avverra’ in ordine progressivo.  Alla banconota da 5 euro seguira’ il biglietto da 10. Inizialmente, la prima serie circolera’ insieme alle nuove banconote, ma sara’ progressivamente ritirata dalla circolazione e infine dichiarata fuori corso.

FONTE ORIGINALE: Ansa

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente

Il quotidiano della Lega Nord cambia il nome alla testata

Articolo successivo

Bersani avvistato ad Alberobello... ha cambiato lavoro