Attenti che arriva il rialzo dei tassi. A chi giova?

L’impennata dell’inflazione e il calo della disoccupazione “spingono la Fed a cambiare rotta”: la banca centrale Usa la prossima settimana potrebbe decidere di anticipare a marzo il termine del programma di stimoli dell’era pandemica previsto finora a giugno. Lo scrive il Wall Street Journal sottolineando che “questo apre la porta all’aumento dei tassi di interesse” gia’ “in primavera piuttosto che piu’ avanti nell’anno, per frenare l’inflazione”.

Ma siamo certi  che servirà? Nel “lontano” 2008-2009 la corsa al rialzo del tassi dopo la crisi dei derivati portò ad un rincaro del costo del denaro, dei mutui, senza precedenti… A chi giova?

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente

Ritorna la spesa in negozio. Sei su dieci consumatori lasciano l'ecommerce

Articolo successivo

Sant'Ambrogio diceva ai milanesi: Siate prudenti nel donare. Che non significa però sfruttare chi lavora o sventolare santini