Assad: ora l’Occidente paga il sostegno ai terroristi

Siria_teaser

“La politica dell’Occidente, che sostiene i terroristi, ha riflessi negativi sugli interessi dei suoi popoli, sia in materia di sicurezza che di economia”. Lo ha detto il presidente siriano Bashar al-Assad, con un riferimento ai recenti attentati in FRANCIA e in altri paesi europei. “La guerra al terrorismo in Siria – ha aggiunto Assad durante un incontro con una delegazione parlamentare greca, citato sull’account Twitter della Presidenza siriana – offre tanti insegnamenti alla regione e al mondo intero, come dimostra la recente ondata di terrorismo che ha colpito molti paesi”. “Il problema di molti leader occidentali con la Siria – ha affermato ancora – è il fatto che sia indipendente nelle sue decisioni. Per questo hanno sostenuto i terroristi, al fine di indebolirla e trasformarla in uno Stato satellite”.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Articolo precedente

Dopo Nizza e dopo il golpe in Turchia. L’abisso tra l'Islam e l’Occidente

Articolo successivo

Berlusconi sceglie Parisi. E Bossi avverte Salvini: in politica contano i programmi, non le persone