Verona, un pagliaccio e 1000 volantini contro Cavour

di REDAZIONE

VERONA – Blitz dei Comitati Antirisorgimentali in Via Roma fronte Castelvecchio per contestare l’installazione della statua di Cavour proprio lì, in quella che avrebbe dovuto intitolarsi “Via delle Pasque Veronesi” e proprio davanti a Palazzo Carli, residenza estiva del Maresciallo Radetzky. Un mix di ideologizzazione in salsa tricolore della toponomastica cittadina, perpetrata su iniziativa del sindaco leghista Flavio Tosi.

Un pagliaccio gonfiato ad elio per irridere lo storico massone, fautore della mala unità e 1.000 volantini (guarda il Volantino Cavour . Se non apri il link richiedilo a antirisorgimentali@libero.it ) per sensibilizzare un’opinione pubblica, stavolta dimostratasi molto critica nei confronti di questa scelta dell’amministrazione, anche perché deturpa la visuale di Castelvecchio con un “mostro tutto nero” , come ha avuto modo di deginirlo una pittrice passata di lì per caso).

In questi tempi di grave crisi economica si sarebbero potuti investire i soldi di questa iniziativa di lecchinaggio risorgimentaloide nel sociale, data la mancanza di lavoro e la difficoltà di molti ad arrivare a fine mese. E per la cronaca sarebbe interessante sapere cosa sia costata questa illuminata iniziativa.

E proprio mentre il Presidente della Comunità Europea Barroso dichiarava che “Il Veneto può diventare indipendente perché previsto dalle leggi internazionali” l’amministrazione monocolore leghista scaligera pensa bene di spendersi in inchini alla mala unità italica. (IN FONDO ALL’ARTICOLO SI PUO’ VEDERE E ASCOLTARE IL VIDEO YOUTUBE, IN CUI MAURIZIO RUGGIERO SPIEGA LE MOTIVAZIONI DELLA MANIFESTAZIONE)

La stampa è intervenuta. Telenuovo farà un servizio all’interno del TG di stasera. Il Corriere di Verona, inserto del Corriere della Sera ha mandato un giornalista e L’Arena ha richiesto documentazione per eventuale realizzazione di un articolo. Sono passati, nell’ordine: polizia municipale, carabinieri, polizia provinciale, polizia di stato, Digos e vice-questore. Tutti preoccupati per la nostra incolumità… li ringraziamo della premura…

FONTE ORIGINALE: www.agerecontra.it

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente

Federconsumatori: adesso basta! Tasse insostenibili

Articolo successivo

D'Alema, Ciccio il ristoratore e i parassiti al governo