Anonymus pubblica i versamenti anomali fatti a Bersani

di ALTRE FONTI

Continuano le scorribande online da parte di Anonymous, il gruppo di hacker che lotta contro i potenti tramite attacchi su Internet svelandone spesso le nefandezze e gli accordi sotto banco. Nel mirino della comunità virtuale, diventata nel web una sorta di eroe mascherato, è finito Pier Luigi Bersani. Qualche giorno fa è stato attaccato il sito della Fiom di Milano, in cui sono stati pubblicati versamenti illeciti depositati a favore dell’ex segretario del Pd.

Sotto l’elenco dei pagamenti Anonymous rivendicava l’attacco, puntualizzando che non si sarebbe fermato qui: “Oggi Anonymous #IAG e Th3_S3c Hackers ha deciso di rendere pubblici i versamenti illegali ricevuti da Bersani. Lo facciamo nel sito del sindacato in quanto ancora più forte arriverà il nostro grido di battaglia: “Apocalisse..!!” non è ancora finita. Siamo in possesso di tutti i vostri database…”.

Sono quindi in molti a tremare nonostante i media ignorino completamente la campagna di Anonymous, che continua attaccando il Pd e sottolinea le anomalie nei versamenti a favore di Bersani: “Le vostre bugie da ora in poi saranno pubblicate. Versamenti illegali per svariate centinaia di migliaia di euro. Versamenti poco chiari. Due soli donatori di cui uno versa la somma di 9999,00 per volta (ID 9 ) questo per evitare il controllo fiscale che ne deriva quando si passa la soglia dei 10 mila euro. Anonymous #IAG vuole chiarezza come la vogliono i vostri iscritti e i votanti del PD. Non ci fermeremo…!! d’ora in poi pubblicheremo qualunque cosa nefandezza da voi compiuta nei confronti della povera gente. Rivoluzione digitale”. Nessuno più è sicuro tra chi ha la coscienza sporca.

FONTE ORIGINALE: http://www.controcopertina.com

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente

Giuliano Pisapia: spezzeremo i coni al nemico

Articolo successivo

L.I.F.E. si espande, aperta una sezione anche in Piemonte