Anche De Luca: Berlino in 30 anni ha risollevato la Germania dell’est. Il Sud invece è ancora lì…

“Si sta discutendo  dell’autonomia differenziata e saremo chiamati a lottare perche’ la bozza d’ipotesi di federalismo e’ un totale disastro”. Lo aveva detto in tempi non sospetti  il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca,  agli Stati generali sull’ambiente in Campania realizzati nell’ambito del Green Med Symposium. “Voglio che si dica agli italiani quale e’ la situazione vera dei trasferimenti dello Stato – ha aggiunto – mi pare una posizione assolutamente corretta. Se qualcuno immagina di condannare a morte il Sud faremo la guerra perche’ siamo alla violazione della Costituzione e dovremmo vergognarci. La Germania – ha ricordato De Luca – in 30 anni ha affrontato il problema legato allo sviluppo dell’ex Germania dell’est e lo hanno risolto grazie a una classe dirigente di grande qualita’ ideale, morale, politica e istituzionale che ha deciso che l’unita’ nazionale era una priorita’ assoluta. Questo in Italia non lo abbiamo e dunque dobbiamo difenderci da Sud”.
De Luca ribadiva la sua posizione “per un Sud chiamato ad accettare la sfida dell’efficienza e della correttezza amministrativa ma bisogna dire in modo chiaro che a tutti i cittadini vanno date le stesse risorse per i servizi pubblici essenziali ed e’ doveroso risolvere il problema tra Nord e Sud”.

 

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente

A novembre il Tar decide su ricorso contro aumenti di luce e gas

Articolo successivo

GIUSTIZIA SOCIALE - Ci sono 2,6 milioni di persone in Italia che non hanno cibo. Ringraziamo il reddito di cittadinanza