Ammortizzatori sociali, il caos che regna sovrano. Il Dossier dei Consulenti del lavoro

E’ necessario adottare strumenti straordinari per rispondere ad una emergenza eccezionale come quella tuttora in corso. È quanto hanno ribadito i Consulenti del Lavoro riuniti in Piazza di Monte Citorio per presentare ai parlamentari le loro proposte in materia di ammortizzatori sociali e mettere in luce tutte le criticità emerse in questi mesi, che hanno visto proliferare testi normativi spesso incongruenti e circolari intempestive. Le misure con cui rispondere alla crisi, suggerite nel Dossier preparato in occasione della mobilitazione, passano dall’individuazione di un Ammortizzatore sociale unico con causale Covid-19 per tutte le indennità collegate all’emergenza sanitaria; dalla predisposizione di un quadro normativo chiaro e stabile e di procedure informatiche semplici e, infine, dalla creazione di una “cabina di regia” di alto valore tecnico-giuridico.

Dossier_MobilitazioneCdL_29072020

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Articolo precedente

E' Conte, non Salvini, il politico più cliccato sui motori di ricerca

Articolo successivo

Il sondaggio SWG per l'Ansa: Più della metà dei lavoratori teme di essere licenziato