Altra vittima della crisi, si suicida imprenditore friulano

di REDAZIONE

Un imprenditore, di 69 anni, Galliano Moro, titolare di una azienda, la TGM che opera nella componentistica per mobili, è stato trovato morto questo pomeriggio all’interno di un capannone. Secondo quanto riferito dal figlio che ha scoperto il cadavere, l’imprenditore si sarebbe suicidato perchè sopraffatto dalla crisi economica. Le indagini dei carabinieri della locale stazione hanno escluso la responsabilità di terzi e dalla Procura di Pordenone è già giunto il nulla osta per la rimozione della salma.

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente

Crimea, il parlamento dichiara l'indipendenza unilaterale. Kiev contraria

Articolo successivo

Le troppe tasse fanno crollare il potere d'acquisto del 4,7% in un anno