ST. MORITZ: GLI SVIZZERI BOCCIANO LA CANDIDAURA OLIMPICA

di REDAZIONE

Mentre il resto del mondo anela ad ospitare una grande evento sportivo, gli svizzeri hanno bocciato con un referendum la candidatura di St. Moritz alle Olimpiadi invernali del 2022. In realta’ gli abitanti della perla dell’Engandina (che aveva gia’ ospitato i giochi nel 1928 e nel 1948) e della vicina Davos hanno votato a favore, rispettivamente con il 61 e 56.2 per cento di si. Ma i residenti nel cantone hanno negato il loro assenso con il 52,66% di no. Per gli svizzeri non e’ la prima volta che respingono le Olimpiadi. Lo stesso fecero gli abitanti della capitale, Berna, nel 2010. Stasera a brindare per lo scampato ‘pericolo’ oltre agli svizzeri ci saranno le citta’ rivali: Oslo, Barcellona, Monaco e Cracovia. L’assegnazione avverra’ nel 2015 a Kuala Lumpur.

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente

Parlamentari grillini in conclave: i giornalisti? prendiamoli per il culo

Articolo successivo

In ricordo dell'ex deputato Paolini. Lega sparita nelle Marche