2021, per il Nord capodanno con la neve

Dal primo giorno dell’anno l’Italia verra’ raggiunta da un vortice ciclonico che pilotera’ un’intensa perturbazione atlantica. Il fronte perturbato, alimentato da aria fredda polare e sospinto da venti di Libeccio e Scirocco, impattera’ dapprima sulle regioni settentrionali e tirreniche e da sabato sul resto d’Italia. Le temperature ancora molto basse al Nordovest favoriranno la caduta della neve ancora in pianura, come sul Piemonte e sulla Lombardia, ma i fiocchi potrebbero imbiancare nuovamente anche le coste liguri del savonese grazie alla Tramontana scura. Il team del sito www.iLMeteo.it avvisa che il giorno di San Silvestro vedra’ nel pomeriggio l’avanzare di una perturbazione con piogge o locali temporali sulla Toscana settentrionale, altre piogge continueranno a bagnare le coste campane e quelle calabresi tirreniche. A Capodanno la perturbazione investira’ rapidamente tutto il Nord, la Toscana, il Lazio e la Sardegna occidentale. Nevicate diffuse su tutto il Piemonte, su gran parte della Lombardia, sul piacentino, sul parmense, sui rilievi liguri a bassissima quota, fioccate possibili fin sulle coste del savonese, miste a pioggia su vicentino e veronese.

 

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente

Conferenza fine anno di Conte. Esplode polemica su giornalista "zittita"

Articolo successivo

Bernardelli: anno nuovo, io lotto per un Nord libero. Il virus dello statalismo chi se lo porta via?