1° scuola quadri, successo dell’iniziativa di Grande Nord. Rizzi: Boom di accessi e adesioni da tutte le regioni. Domenica 14 febbraio il secondo appuntamento

Successo di adesioni su tutte le piattaforme di Grande Nord, dai social alla twitch tv per il primo appuntamento della Scuola quadri promossa dal movimento fondato da Roberto Bernardelli. Gli organizzatori hanno registrato la partecipazione non solo dai territori del Nord ma anche da altre aree geografiche, praticamente da tutta Italia.

“Migliaia di contatti e di persone che hanno manifestato il bisogno di avvicinarsi alla politica con competenza, questo è il segnale che abbiamo rilevato – commenta a freddo Monica Rizzi, segretario organizzativo federale di Grande Nord – E’ stato un successo inaspettato. Siamo partiti preparando una piattaforma ampia ma in breve tempo le adesioni sono cresciute e gli ingressi dai diversi accessi via web predisposti da Davide Zenati, supervisore tecnico degli eventi oltre che segretario di Forza Centro – hanno  alzato i contatori. Parliamo di migliaia di persone presenti al primo incontro. Domenica prossima, 14 febbraio, il secondo appuntamento. A breve arriverà il programma definitivo degli interventi dei relatori”.

 

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente

I primi 100 giorni, cosa deve fare il governo

Articolo successivo

Secondo richiamo vaccino. Lazio pensa a modello israeliano. E la Lombardia... pensa?