Zaia: Tosi poteva ricucire, invece da ferita siamo andati in cancrena

di REDAZIONE

”Tosi aveva il compito di ricucire un partito spaccato in due come una mela. Invece si e’ arrivati a fare i prigionieri” e ”una ferita e’ stata trasformata in cancrena”. Lo dice analizzando il risultato del Carroccio in Veneto il governatore, Luca Zaia, auspicando che Maroni resti segretario federale, per ”porsi come figura di garanzia soprattutto rispetto al Veneto” e bocciando la ‘Cosa’ proposta dal sindaco di Verona, di allargare i confini della Lega per diventare una Cdu in salsa veneta, perche’ ”non ha futuro, andrebbe a Roma solo per portare consenso, non per portare sul nostro territorio risultati”. Intervistato dal Gazzettino, Zaia imputa il crollo della Lega in parte alla ”tragedia immane di Bossi & Family”, in parte anche agli errori del segretario veneto che e’ stato secondo lui ”inopportuno” nel lanciare ”a tre giorni dalle elezioni l’idea di un nuovo soggetto politico. E’ un po’ come nel marketing: se annunci che uscira’ un detersivo che smacchia di piu’, cosa fai? Aspetti che arrivi quello nuovo”. Peraltro si tratta ”di un’idea nazionalista che confligge con il tema della Macroregione del Nord”. Quanto a Bossi, per Zaia il suo piu’ grande errore e’ stato ”avere montagne di voti e non farli pesare. Tot cose in tot tempo, altrimenti tutti a casa: questo doveva dire. Invece… Tanti proclami, ma non e’ che risolvi tutto con una Pontida”.

Print Friendly, PDF & Email

Related Posts

7 Comments

  1. Trasea Peto says:

    ma se Zaia ga inamente la macroregion par cosa ghe ne ciava tanto dee elesion statai? Lu e so conpari no gheva dito “basta Roma”? No xe ke sta macroregion sia senpre na bueada italiana? Maa nooo dai, dito da lori nooo…i xe xente ke co ga dito ga scrito….vuto ke i sia drio parlar par gnente? ….maa nooo….par gnanca vero 😀
    Par Zaia la Lega Nord ga masa poke careghe Roma? Par quel ke i serve ghe ne ga anca masa. In teoria, da come ke i ga dito ultimamente, no i dovarìa gnanca eserghe la.

  2. Marco says:

    Tosi sarà anche un ottimo sindaco ma come leader politico secondo me vale (e capisce) poco.

  3. Druido Lombardo says:

    Ps: che vergogna vedere nella foto un sindaco della Lega (come tutti gli altri sindaci leghisti) che sfoggia senza nessun problema la fascia tricolore

  4. Druido Lombardo says:

    Quindi Zaia sia coerente anche Lei: convochi in Veneto il referendum per l’indipendenza e la smetta di tergiversare e adombrare inutili problemi giuridici per la sua convocazione

  5. Non so quale dei tre sia il più italiano in questa foto, credo che Tosi sia leggermente in vantaggio su Zaia…

  6. AUVERNO says:

    Non fa una grinza. Peccato che quando le stesse cose qualcuno le diceva da anni il buon Zaia faceva il ministro del governo Berlusconi e poi il candidato governatore del Veneto, sempre con l’appoggio di Berlusconi. Adesso che i risultati elettorali fanno tremare la cadrega si torna duri e puri…

Leave a Comment