Yemen, il Sud vuole secedere e tornare indipendente

di REDAZIONE

Migliaia di persone hanno manifestato ieri a Moukalla, capoluogo di Hadramout (nel sud-est dello Yemen) per chiedere la secessione del sud in occasione del 19esimo anniversario dalla fine della guerra civile, vinta dai nordisti il 7 luglio del 1994. ”Ne unione, ne’ federazione. No all’occupazione”, hanno scandito i manifestanti giunti da diverse province del Sud e riuniti in una piazza di Moukalla.

In un comunicato stampa – riportato da http://www.periodicodaily.com – gli organizzatori hanno ribadito il loro rifiuto ”al dialogo nazionale” in corso nella capitale Sanaa, e hanno chiesto ”negoziati (…) sotto il patrocinio arabo e internazionale per discutere dei modi per porre fine all’occupazione del sud”.

Il sud dello Yemen e’ stato indipendente fino alla fusione con il nord avvenuto nel 1990. Una guerra civile, che ha visto i due scontrarsi da maggio a giugno 1994 e’ stata poi vinta dai nordisti accusati dai sudisti di averli emarginati e discriminati.

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

One Comment

  1. Albert Nextein says:

    Si possono sempre scannare fra loro.
    Sono esperti.
    Basta che si arrangino e che non rompano le scatole al resto del mondo.
    Sono guerre tribali interne.

Leave a Comment