Voto in Svizzera, “prima gli svizzeri” scarica “prima gli italiani”Ma la sciatteria dei partiti sovranisti e della stampa ignora i frontalieri

svizzera

di Luigi Negri – Una piccola perla per testimoniare la sciatteria e l’incultura del giornalismo politico italiano. Oggi si tengono in Svizzera le elezioni politiche per il rinnovo del Parlamento; qualcuno ne ha sentito parlare? avete letto qualcosa sui giornali ho sentito ai TG? sarò sfortunato ma io non ne ho sentito proprio niente. Eppure si vota a 50 km da Milano in un paese nostro confinante dove risiedono più di 600 mila italiani, dove ogni giorno ve ne si recano a lavorare più di 300 mila e che ospita centinaia di nostre aziende.
Ma la stampa italiana niente: tutta impegnata dedicarsi alle nostrane baruffe politiche da cortile.

Print Friendly, PDF & Email

Related Posts

One Comment

  1. caterina says:

    la Svizzera evidentemente non fa testo…infatti sono quattrocento anni che non fanno guerre, anche se hanno la naia obbligatoria… mica sono democrazie farlocche come la nostra!

Leave a Comment