Vogliamo la previdenza del Nord, ma serve l’autonomia. Lo dice anche il Corriere!

nonconimieisoldidi ROBERTO BERNARDELLI – In pensione a 70 anni. O su di lì. L’Inps dice poi che a salvarci saranno gli stranieri che lavorano, sfruttati, in Italia. Nessun politico che riprenda seriamente in mano la questione della giustizia sociale, che parte dalle pensioni. Il Nord le paga ma non le incassa. Allora, per non cadere nei soliti luoghi comuni del razzismo, dell’egoismo, noi lasciamo che a parlare sia il Corriere della Sera. Poi ci sta anche una riflessione, e molto seria, sull’autonomia che la Lombardia e il Veneto vanno a reclamare il 22 ottobre prossimo con il referendum. O di qua o di là. Non ci sono vie di mezzo. Se anche i numeri non convincono, allora si vede che al Nord va bene così, ma mi riesce difficile crederlo!

rassegna stampa

Anche per le pensioni, in Italia, c’è un Nord e un Sud. Nelle Regioni settentrionali i contributi versati all’Inps sono più alti e ci sono meno assegni di invalidità. Nel Mezzogiorno i contributi versati sono più bassi mentre le pensioni di invalidità sono più frequenti. A certificarlo è il sesto rapporto del Centro studi e ricerche Itinerari previdenziali.

Al Sud il doppio del Nord

Per tenere in equilibrio i conti fra contributi versati e assegni da pagare, si finisce per pescare dalle casse pubbliche. Per questo, ogni anno, lo Stato trasferisce in media a ogni abitante del Sud 1.000 euro l’anno, contro i 474 al Nord e i 658 al Centro. Questo perché quasi due terzi dei 134,8 miliardi di euro che ogni l’anno Inps incassa dai contributi vengono dal Nord e «coprono» le pensioni da pagare in misura maggiore rispetto a quanto avviene nel resto del Paese.

Le pensioni di invalidità

Oltre la metà delle prestazioni di invalidità civile (pensioni di invalidità e indennità di accompagnamento) ha come destinazione il Sud, mentre il Nord si ferma al di sotto del 30%. Visto da un’altra angolazione: al Nord c’è una prestazione di invalidità ogni 100 abitanti, al Centro si sale a una ogni 69,7 abitanti, al Sud si schizza a una ogni 43.

(segue su http://www.corriere.it/economia/17_maggio_16/pensioni-stato-1000-euro-abitante-sud-solo-474-nord-3dd1cc8c-3a51-11e7-acbd-5fa0e1e5ad68.shtml)

Print Friendly, PDF & Email

Related Posts

Leave a Comment