VIVA IL KURDISTAN, LA CATALOGNA E L’AMBAZONIA STATI LIBERI E SOVRANI

mat-toscanodi ALESSANDRO MAZZERELLI* – Contro i crimini mondialisti e massonici di Soros e della Boldrini e contro l’artificiosa divisione dei popoli fra  “destra e sinistra”, anche la stupenda Profezia Cattolica di Don Lorenzo  Milani comincia ad avverarsi.

I risultati dei referendum – come  si diceva una volta  “bulgari” (perché in Bulgaria i comunisti con la loro falsa “democrazia” raggiungevano il 98,8%) – ora sono raggiunti dai popoli liberi del Kurdistan e della Catalogna che votano con uguali risultati ma in piena libertà…

Ai nostri  “democratici politicamente corretti”  la cosa non piace affatto e applaudono i neofranchisti di Madrid … forse, fra poco, applaudiranno anche i sanguinari assassini  turchi…

Ma noi abbiamo la speranza che non prevarranno,  ha detto il Profeta :  ” Gli imperialismi ? Ci vorrebbero ventimila sanmarini per eliminarli. Il mondo cambierebbe radicalmente in meglio, sarebbero protette le culture e le identità. Sostanzialmente sarebbe protetta anche la pace, perchè le guerre diverrebbero guerricciole”  e il Suo “sogno”, come gli altri, divengono piano, piano realtà.

PS:  L’Ambazonia è una regione del Camerum che si batte efficacemente per l’indipendenza.

 

*Movimento Autonomista Toscano

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

One Comment

  1. giancarlo says:

    Dio ha disperso gli uomini su tutta la faccia della terra e solo lui li riunirà alla fine dei tempi.
    La diversità è buona guai se il mondo diventasse tutto omogeneizzato, appiattito, e soprattutto un mondo dove solo pochissimi agglomerati di ” nazioni” prevalessero sulle varie identità culturali, linguistiche etc…etc…
    Il sistema mondiale, governato dagli U.S.A. e loro vassalli ( SI SIAMO ANCHE NOI) sparsi in diverse parti del mondo sono la dimostrazione che la democrazia è stata violentata.
    Come nei secoli passati si risolvevano le controversie tra paesi diversi con la guerra, da qualche decennio si sono instaurate politiche contro i Popoli in favore delle classi dirigenti e dei loro interessi.
    Se poi ci mettiamo il famoso e deleterio political correct abbiamo fatto ” tombola” !!!!
    Guardiamo lo ius soli……tutti sanno che approvarlo in questo momento è fare una cosa contro il sentimento della maggioranza degli italiani, ebbene chi se ne frega….alcuni lo vogliono a tutti i costi.
    La Russia per chi conosce la sua storia…..è stata sì ai tempi di Stalin un pericolo per l’Europa, ma oggi dopo la fine della guerra fredda e i diversi accordi tra USA e RUSSIA…alcuni dei quali gli USA unilateralmente li ha disconosciuti ( Vedi intervista su RAI 3 di PUTIN ieri sera) e quindi i guerrafondai repubblicani e democratici con le lobby delle armi vorrebbero ritornare ai vecchi tempi ed individuare la Russia come il nemico da combattere. Le varie sanzioni ne sono una prova.
    L’europa , poverina , segue il buon pastore ( USA) anche se ciò gli costa miliardi di mancate vendite su quel mercato. Come darsi le martellate in quel posto.
    Trump mi ha deluso profondamente ed ora vuole disconoscere e annullate con l’Iran gli accordi sul nucleare……..insomma gli USA sono sempre alla ricerca di attaccare briga con qualcuno per fare la guerra.
    Eh pensare che tempo addietro ero profondamente pro-USA. Oggi non lo sono più per evidenti motivi e per i continui voltafaccia degli americani a prescindere di chi vada a fare il presidente.
    Dunque viva i Popoli liberi che vogliono la libertà e l’indipendenza.
    Le nazioni non omogenee ( come l’italia ) e sono tante non possono in nome della democrazia essere delle prigioni. Senza la pluralità di Popoli il mondo sta diventando un immenso lazzareto in cui ci obbligano a vivere tutti con le medesime leggi, lingua, e la cultura, la storia etc..etc.. vadano a farsi friggere nella padella del mondialismo più becero.
    La Chiesa non sa più a chi badare o sgridare o lisciare……..e ciò dimostra che la fine dei tempi si avvicina sempre più velocemente.
    Nelle campagne stiamo assistendo alla fioritura dei ciliegi e dei peri e delle vigne……….vorrà pur essere un segnale che la natura ci sta mettendo in guardia…….
    WSM

Leave a Comment