AL VIA, DA OGGI, IL FESTIVAL DELLE VILLE VENETE

di REDAZIONE

Otto giorni di incontri con autorita’, studiosi ed esperti, due regioni protagoniste, un patrimonio di 4238 ville e dimore storiche da valorizzare, cinque edizioni da festeggiare. Sono i numeri del Festival delle Ville Venete che torna anche quest’anno, da oggi al 23 settembre, con un programma ricco di appuntamenti in Veneto e Friuli Venezia Giulia e con tante novita’. Lo ha fatto sapere l’Istituto regionale per le Ville venete in una nota.

“Due importanti riconoscimenti arrivano direttamente da Roma: il primo e’ un segnale importante che giunge dal presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, che ha voluto conferire alla rassegna una propria medaglia di rappresentanza, il secondo riguarda il patrocinio che la Presidenza del Consiglio dei ministri ha concesso all’evento promosso dall’Istituto regionale ville venete, in collaborazione con la regione del Veneto, il ministero per i Beni e le Attivita’ culturali e la regione autonoma Friuli Venezia Giulia”.

Le molte proposte in calendario “intendono valorizzare in particolar modo il patrimonio dei parchi e dei giardini di pertinenza delle ville venete, lungo un itinerario che tocchera’ tutte le province del Veneto e del Friuli- ha spiegato la presidente dell’Irvv, Giuliana Fontanella- le tematiche scelte interessano una nuova dimensione rivolta alla percezione della bellezza, sotto diversi profili, e alla ricerca dell’armonia nel paesaggio” La manifestazione “tende a promuovere un percorso sempre piu’ innovativo, capace di riconoscere e rendere maggiormente fruibili questi luoghi di cultura e i loro contesti di straordinario interesse ambientale”, ha concluso Fontanella.

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

One Comment

  1. luigi bandiera says:

    L’italia stia alla larga…

    Le ville venete non hanno niente da spartire col trikolore.

Leave a Comment