Venezia 15/09 – Bernardelli: pensiamo a liberarci dai cattivi maestri del Nord

Schermata 2019-08-29 alle 16.20.02di Roberto Bernardelli – Pensiamo intanto a come liberare casa nostra dai cattivi maestri del Nord. Tutti a Venezia il 15 settembre, con Grande Nord. Non ci interessa se questo Governo farà bene o farà male. D’altra parte un esecutivo a trazione meridionale non può avere la sensibilità per cogliere l’esigenza di cambiamento e di liberazione fiscale di chi produce, dialoga con l’Europa tutti i giorni e vive la globalizzazione da più di un ventennio ormai.

C’è chi scende in piazza contro il governo Conte. E per fare cosa? Per prendere il suo posto? Abbiamo bisogno di partiti centralisti e nazionalisti al potere? Affatto. Abbiamo bisogno di un Nord semmai rappresentato dal Nord. Certo, dentro la Lega qualcuno ha ripreso in mano la parola magica del Nord o della questione settentrionale. Ma chi lo fa agisce secondo una dialettica interna, non per perseguire un progetto politico di reale autonomia. Dov’erano i governatori o gli ex dirigenti della Lega quando Salvini virava verso l’estrema destra populista nazionalista? Escono solo ora allo scoperto perché vendono più debole il segretario? Che fatica…

Io invece sono convinto che i tempi stanno maturando per una diversa politica del territorio. Fatta da donne e uomini del Nord per il Nord senza passare per Roma.

Print Friendly, PDF & Email

Related Posts

Leave a Comment