Veneto Nostro: “Tutti in Piazza San Marco il 25 aprile”. La Questura: no!

di ALBERTO MONTAGNER

Apprendiamo oggi dalla stampa che per il 25 aprile sono previsti 100 agenti in piazza San Marco a Venezia: evidentemente verranno anche loro con noi a festeggiare San Marco, in piazza San Marco, nel giorno di San Marco!

Il 25 aprile 2014 passerà alla Storia come una grande festa di Popolo, apartitica e pacifica: sono previste alcune migliaia di persone per un Evento prettamente culturale, che si perde nella plurisecolare tradizione veneta.

Veneti da tutto il territorio, di tutte le estrazioni sociali e di tutte le età si troveranno nella Piazza più famosa del mondo in maniera individuale e spontanea, uniti al di là delle piccole differenze politiche che per troppo tempo ci hanno diviso. Mai come oggi torna valido ed attuale lo slogan da noi coniato qualche anno fa “TUTI INSIEME CO LE NOSTRE TRADISION, CONTRO LE NOSTRE DIVIXION”.
Raixe Venete già da qualche anno si è fatta promotrice dei festeggiamenti del Santo Patrono dei Veneti e con soddisfazione registriamo quest’anno l’adesione ed il sostegno trasversale di tutte le altre Associazioni culturali impegnate nella difesa della cultura veneta e di tutti – davvero tutti – i partiti e i movimenti autonomisti ed indipendentisti Veneti.
Siamo un Popolo che sta riscoprendo la propria UNITA’ attorno ad un simbolo storico che ci ha visti grandi per secoli, la Bandiera di San Marco. Siamo un Popolo che vuol tornar libero ed artefice del proprio Futuro.

In merito alle polemiche delle ultime ore da parte si associazioni che sembrano nutrirsi di rancori e di odi – non ancora risolti dopo 70 anni dalla fine di dolorose vicende – ribadiamo che i festeggiamenti di San Marco non sono in alcun modo in contrasto con il ripudio di tutti i fascismi, razzismi e nazismi. Il vessillo marciano riporta la parola “PAX” pace, caso unico al mondo, a dimostrazione di quanto la parola PACE e, aggiungiamo, FRATELLANZA fra i popoli siano concetti insiti nella nostra gente, da sempre distintasi per solidarietà, tolleranza e ripudio della violenza.
Non vediamo perciò come i festeggiamenti pacifici della gente veneta possano ledere la memoria o il rispetto di qualcuno e respingiamo pertanto al mittente qualsiasi tentativo di polemica mirata a dividere le persone in base ad antichi rancori che la repubblica italiana evidentemente non ha ancora saputo superare.

Rinnoviamo dunque l’appuntamento in Piazza per questo grande Evento tradizionale e spontaneo, venerdì 25 Aprile dalle ore 16.00 a Venezia. Invitiamo tutti a partecipare con la sola Bandiera Veneta, senza simboli, striscioni o bandiere di partito. Quel giorno saremo tutti uguali, senza capetti ne’ “primedonne”, tutti con pari dignità davanti al nostro santo protettore. E se, come riportano ancora i mezzi di informazione “gli occhi della questura saranno puntati sul Leone”, così saranno anche gli occhi di tutti i Veneti presenti!

*Presidente de l’Associazione “Veneto Nostro – Raixe Venete” 

ORDINE PUBBLICO: LA QUESTURA DI VENEZIA DICE NO

La Questura di Venezia ha vietato, per motivi di ordine pubblico, la ‘processione’ che gli autonomisti del sedicente ‘Governo Veneto’ hanno programmato per il 25 aprile, festa del patrono di Venezia, davanti alla Basilica di S.Marco. Lo rende noto il portavoce del gruppo veneziano, Albert Gardin, precisando che l’iniziativa verrà promossa ugualmente, come un atto di ‘disobbedienza civile’. La processione dovrebbe partire alle ore 15, preceduta da un crocifisso e da un gonfalone marciano.

Print Friendly, PDF & Email

Related Posts

11 Comments

  1. roberto Roman says:

    W SAN MARCO
    W LA FESTA MILLENARIA DEI VENETI LIBERI ED INDIPENDENTI !!!

    ABBASSO UNO STATO FASCISTA ITALIANO PRESIEDUTO DAL PARTIGIANO NAPOLITANO, CHE NON RICONOSCIAMO NEL SUO IMPEDIMENTO ALLE MANIFESTAZIONI PACIFICHE SIMBOLO DI UNA ULTRAMILLENARIA DEMORAZIA “VERA” DELLO STATO VENETO.

    TUTTI IN PIAZZA OGGI A VENEZIA A FESTEGGIARE CON I NOSTRI BAMBINI ED I NOSTRI NONNI !!!
    Roberto Roman di Padova

  2. giorgio leone di san marco says:

    Giorgio Masocco, Presente. W San Marco.

  3. Francesco Mario Agnoli says:

    Non potrò essere in piazza San Marco il 25 aprile e, oltre a questo,, non ho nemmeno cittadinanza nella regione Veneto. Ciò nonostante, ora e sempre: Viva San Marco!

  4. eramanno says:

    Statuto regione Veneto
    art1 comma 4. La Regione è rappresentata dalla bandiera, dal gonfalone e dallo stemma stabiliti con legge regionale.

    vediamo se fan togliere le bandiere ai manifestanti che succede

  5. Michele De Vecchi says:

    E’ da precisare che il divieto riguarda la sola processione, in quanto per il ritrovo delle 16.00 non è stata organizzata nessuna manifestazione ufficiale e quindi non è stata richiesta nessuna autorizzazione alla questura.

  6. No saria mal se coalkedon anvençe de nàr a Venesia el fese San Marco a Viçensa al carçere de San Pio X endoè se cata enprexonà el Pareota Jijo Faça o al carçere de Do Pałàsi de Padova endoe ke xe enprexonà el veneto Pareota Luciano Françeski

    http://www.filarveneto.eu/forum/styles/prova_verdeoliva/imageset/site_logo.gif

    http://www.filarveneto.eu/forum/viewtopic.php?f=153&t=765

    Basta nàr da łe bande de łe prexon co ła bandera de San Marco e caminar, pregar e cantar par ła nostra łeberasion.

  7. luigi bandiera says:

    Insomma vietano alla KOMUNISTA MANIERA..?

    Beh, non serviva farlo per dimostrare ke siamo nello stato piu’ komunista dell’occidente.

    PSM
    WSM

  8. alessandroprimo says:

    Saro’ presente in piazza s marco 25 aprile basta con le divisioni e i personalismi

  9. Cesira says:

    Ben detto signor capitano.Sappiano gli amanti del tricolore che esiste nel suolo veneto una bandiera molto più gloriosa e storica dei moti garibaldini e carbonari e di quella resistenza che in molti hanno ormai archiviato per sempre come voltafaccia tra alleati.

  10. Boniver says:

    Tutti in piazza S.Marco con tante bandiere Serenissime!!

    vogliono i veneti uniti e in piazza e noi li accontentiamo..

    WSM

  11. eramanno says:

    ci srà l artista a disegnare il bocciolo di rosa in piazza!!

Leave a Comment