Veneto: in 5 anni la crisi ha fatto perdere 23 miliardi di Pil

di REDAZIONE

La crisi ha fatto perdere al Veneto 23 miliardi di Pil in 5 anni e nel 2013 lo fara’ calare ancora dell’1,2%. A certificarlo Unioncamere, secondo cui l’aumento dell’Iva, erodera’ 122 mln di euro ai consumi, pesando per il 16% sul reddito familiare. Secondo lo studio realizzato, l’economia della regione riprendera’ a crescere solo dal 2014 con un +0,9%: traino saranno ancora le esportazioni, previste in aumento del +4,4% (+2,7% per l’Italia) quest’anno, mentre il 2014 dovrebbe riservare una crescita del +5,2%. Di contro, il 2013 continuera’ a registrare contrazioni per consumi delle famiglie (-2,4%) e investimenti delle imprese (-4,6%), sebbene in ripresa rispetto ai valori 2012.

Le ripercussioni sull’occupazione porteranno, nel 2013, a un calo dell’-1,1% delle unita’ lavoro, col tasso di disoccupazione che salira’ al 7,6%. Nel 2012 il Veneto ha chiuso con una flessione del Pil del 2,3%, annullando la crescita del biennio 2010-2011 (+1,3%). La caduta e’ in linea con quella di Emilia Romagna (-2,4%), Piemonte (-2,3%), Toscana (-2,3%) e Lombardia (-2%). “Il 2012 e’ stato un altro anno di recessione, ma anche il 2013 sara’ difficile – ha commentato il presidente di Unioncamere del Veneto – L’economia della Regione sta attraversando la crisi piu’ lunga della sua storia. Se l’inversione di tendenza ci sara’, sara’ sicuramente piu’ spostata verso fine anno e comunque legata ad auspicabili politiche per la crescita decise in ambito europeo. Finche’ l’Europa continuera’ ad imporre solo politiche economiche volte al contenimento dei debiti sovrani e al risanamento dei conti pubblici nazionali, difficilmente potra’ esserci spazio per un vero rilancio. E’ intorno all’impresa e al lavoro che il Veneto ha costruito tutti i suoi primati, ma oggi non basta piu’. Anche il sistema pubblico deve fare la sua parte”.

Print Friendly, PDF & Email

Related Posts

10 Comments

  1. luigi bandiera says:

    Mi scappa di dire sempre qualcosa kax…

    Noi non abbiamo di fronte la realta’.

    Voglio dire che non vediamo la MASSA DEL NEMICO che ci sta di fronte e che ci ostacola..!!

    E’ ENORME..!!!!!!!!!

    Non e’ come la storia di Davide e Golia nel rapporto di forza. Ma e’ una cosa impensabile… e se ci si pensa non si arriva al sodo.
    Avete presente una formikina e la piu’ piccola e l’elefante..??

    Beh, circa… noi siamo la formikina. Altro ke elenfanti..!

    Secondo voi cosa servira’ per far scappare l’elefante talibano..? Per fargli almeno un po’ di prurito..?

    Mostrare i muscoloni nostri..??

    Le nostre teste di minotauro..??

    I nostri dentinininini..?

    Beh, adesso che magari sarete in vacanza, pensateci.

    At salüt

  2. Francesco says:

    ok le cifre, ma intanto ci si arruola nella jihad… quando si capirà che la crisi é di civiltà e non econômica…

  3. fabio says:

    bisogna abbassare le tasse sul lavoro!!!
    stanno distruggendo le regioni delle eccellenze (lombardia, veneto ed emilia-romagna)

    • Nereo Antonuccu says:

      Ma va? Che acutezza! Questa situazione dura del 1990. Qualsiasi regione del mondo seria avrebbe già proclamato l’indipendenza.

  4. Garbin says:

    I veneti hanno perso 23 miliardi di pil, lo stato ladro nello stesso periodo ha tolto al Veneto molto di più.

    Nessuna pietà.

  5. lory says:

    la verità ? siamo solo quattro gatti.

  6. luigi bandiera says:

    Scusate ma non serve darci i numeri e le %…

    STIAMO PALPANDO, METTENDO MANO DAVVERO, COME LA GIRA STA KAX DI MENATA DEL KAX TALIBANA..!!

    QUA SI DEVE RIFARE IL KALZINO..!!!!!
    !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    STOP..!

  7. luigi bandiera says:

    I NOSTRI ELETTI SONO I NOSTRI NEMICI..!!!

    FORCONI O SOCCOMBERE..!!!!!!!!!!!!!

    BASTA ANDARE A VOTARE PER LORO..!!!!!!!!!

    SI VA A VOTARE IN MASSA E SI ANNULLA LA SCHEDA..!!!

    ALTRIMENTI CONTINUERA’ PER L’ETERNITA’ LA NOSTRA SOTTOMISSIONE..!!!!!!!!

    SVEGLIA INTELLETTUALI VERI..!

    • luigi bandiera says:

      E gli intellettuali che si credono VERRI, da gente con le palle, non accetteranno il consiglio o suggerimientos dei porigrameti analfabeti..? Cioe’ DAI SAGGI..?
      La saggezza vien solitamente dagli UMILI.

      Vero davvero: vanno proprio dagli analfabeti per FOTOKOPIARE E INKULARE… sia in pittura e sia in poesia. Ma anche in tante altre tematike che ora non mi appaiono davanti.

      Dante stesso, dove kax ha fotokopiato e poi inkulato..?
      Manzoni…

      Sono andati dai sapientis o dai MONE..?

      Invece la va proprio come la si voleva dimostrare: i sapiens presunti fotokopiano dagli UMILI. Tout court.

      E MA STI PRESUNTI ALLORATI, non hanno ancora capito che ci stanno PRENDENDO PER IL CULO, PER L’ANO. Per il DERETANO..!! O per altro mezzo a noi debole ma fetente..?

      Cosa vuoi, TROVANO QUELLI CHE DORMONO..?
      Tipo le ZECCHE..!
      Si calano sopra e poi te lo infilano..!
      Le zecche fanno circa cosi’.

      E ma gli altri detti BRIGANTI, RAPINATORI E MANTENUTI..?

      COME SE LA CAVERANNO..??

      Dite mo, se trovano che dormono, cosa gli faranno gli intellighentis a sti kax di analfabeti..?

      UN KULO DELLA MALORA..!!

      Scusate tanto ma era un pensiero che facevo mentre terminavo di fare cena.

      Non e’ che la lotta per il falso problema, il potere che e’ = a SSCHEI, e’ invece tra ALLORATI E ANALFABETI..??

      Lo so. Lo e’ DA SEMPRE… a dire il vero..!

      A SPARTA gli ILOTI erano SOTTOMESSI di generazione in generazione (kome oggi) perche’ gli altri, oggi allorati ma ieri FURBONI, avevano capito come vivere di solo ALLORO..!

      Se c’e’ questo andazzo negativo, KAX: ki l’e’ il KOLPEVOLE..??

      I BUOI IN STALLA (gli analfabeti) oppure i FATTORI IGNORANTI se non CRIMINALI ma con l’alloro in testa..??

      (la metafora l’avevo fatta un po’ prima sui buoi e sui fattori e sui padroni).

      No, perche’ qua qualcuno se la passa bbene senza tanto faticare e alla TALIBANANA MANIERA..!

      Poi cercano i falsi invalidi, le false pensioni e eccetera. Distolgono insomma. Come faceva mio zio: mi faceva, guarda la’… indicando col dito indice (se no quale..?) e nel frattempo mi portava via la mia cena.
      Alla faccia dei diritti umani..!

      Ragazzi, BISOGNA tenere il libro paga ben in vista ed aggiornato.

      Quando si ripartira’ si deve fare i conti bbene..!! NON ALLA TALIBANANìA MANIERO..!

      Ma SECONDO I MERITI… E LE SPESE..! SERENISSIME..!!!

      Bon, salam

Leave a Comment