Varese (e Verona), il tonfo della Lega. Però hanno un sindaco in provincia di Messina! Saranno i Vespri siciliani?!

sicilia-antica-mappadi CASSANDRA – Chi lo avrebbe mai detto. Il candidato scaligero arriva primo al primo turno ma dietro non c’è la candidata del Pd, ma la senatrice e compagna del sindaco uscente, Flavio Tosi, ovvero Patrizia Bisinella. La Lega è all’8,6% mentre il listone di Tosi è al 16,46.  Doppiati i leghisti!

Vediamo un altro luogo simbolo del Carroccio, la provincia di Varese. A Tradate la Lega va al ballottaggio, niente primo colpo, nonostante un passato da enclave leghista.  A Besozzo altre vittime. Sezione della Lega di fatto spaccata, dopo l’uscita del penultimo sindaco del Carroccio, Brunella (ultimo fu Fabio Rizzi). Risultato: Lega terza su tre, in coalizione con Forza Italia e Fratelli d’Italia.

A Cassano Magnago, città totem del Senatur, Lega terza su tre in corsa, in listone con delle civiche, battuta da una coalizione di centrodestra.

A Gerenzano, in lista niente meno che con Alleanza nazionale, Fratelli d’Italia e civiche, è battuta e il sindaco va ad una normalissima lista civica, Insieme e libertà. Idem a Ferno, con pezzi di Forza Italia e Fratelli d’Italia.

L’Italia s’è desta, però Salvini esulta, ha preso con Noi con Salvini un Comune in provincia di Messina. Saranno i Vespri siciliani?!

 

 

Print Friendly

Recent Posts

5 Comments

  1. luigi bandiera says:

    Oggi, leggendo il titolo, mi scappa un altro commento.

    Premessa, noi veneti per dire meridionali diciamo terroni ma non nel senso offensivo, solo geografico.

    Cosi’ e’ andata e i terroni prima si sono presi l’italia o la Bastiglia… (fecero perfino la carta fondamentale) e adesso si prendono tutto il rimanente, anche la Lega Nord.

    Giocoforza e lo scrissi, hanno rifatto l’ìmpero romano 2 o II o secondo.

    ‘Viamente l’intellighenzia, tutta o quasi KOMUNISTA, non vede e non sente specie il pianto che parte o si solleva dal NORD o SETTENTRIONE dello stivalon.

    I mass media, via carta o etere, sono tutti veramente KOMPAGNI, salvo eccezioni che si contano in una mano “libera”.

    Io non mi meraviglio piu’ di niente tanto a che serve meravigliarsi, indignarsi, andare al voto e o ecc. per dire di essere attivi e presenti in societa’ destinate, come l’italia, a cadere nelle FOIBE..? I poeti le chiamano baratri…

    Ocio pero’, che TUTTO DIPENDE DA NOI..!

    Cadiamo..?
    COLPA NOSTRA..!

    SOCCOMBIAMO..?
    COLPA NOSTRA..!

    Ovvio, i piu’ intellighenti sono e saranno in aeternum i piu’ colpevoli, ma non giustifica il nostro continuo SOCCOMBERE.

    La maggioranza del popolo non e’ parte dell’INTELLIGHENZIA.

    Quindi..??

    DEVE PRENDERE POSIZIONE SENZA SE E SENZA MA.
    CARLO MAGNO ERA ANALFABETA..!

    Tuttavia lo scrivevo, siamo a Sparta e li’ c’erano gli ILOTI… come qua al SETTENTRIONE.

    Stiamo SOCCOMBENDO E NON LO SAPPIAMO, sebben intellighentis.

    QUINDI..??

    TUTTA COLPA NOSTRA..!!!!!!!!!!

  2. ingenuo39 says:

    Mio Nonno buonanima mi diceva sempre: ” un capo è un capo in base ai collaboratori che si sceglie”. Salvini, non è un gran capo in quanto della sua vita, di serio, non ha fatto gran che da principio ha seguito Bossi e questo è stato facile per tutti i Leghisti poi di suo non ha ancora dimostrato con i fatti che cosa vuole veramente ma neanche cosa vorrà mentre i suoi collaboratori sono la maggior parte politici semi professionisti.

  3. ric says:

    I partiti un tempo avevano funzione anche pedagogica
    e abituavano a leggere , a decifrare strategie a medio lungo termine in modo che , una volta bruciate le navi e tagliato i ponti , gli obbiettivi andassero a segno , perché preparati da uomini forgiati e motivati a combattere al momento giusto e col piglio vincente della ragione con coraggio .
    La lettura quindi , politica, delle amministative , è un indicatore che il “lavoro” paga ; puoi essere ciò che vuoi , ma alla fine devi sempre servire a qualcosa o a qualcuno . Perdere roccaforti è una iperbole giornalistica ; in realtà riguardo a Verona , paradossalmente , è la prova provata del disvelare il vero volto , l’ambizione legittima di Tosi , cioè la poltrona del potere , unica febbre italica che non sparisce con la penicillina .
    Inoltre il buon Salvini è su tutte le bocche del discredito , dei soloni che ridicolizzano e demonizzano : buon segno , stessa sorte di Bossi quando valeva , stessa fifa boia che l’affare si ingrossi e cominci a montare un effetto domino . Sicuramente hanno già pronti parecchi tranelli per rimandare a ramengo il tutto .
    Sicuramente , visto le analisi iperboliche di tanti utili idioti , il lavoro sporco fatto dalle magistrature et affini sarà meno faticoso .
    A scuola , il prof serio , dopo ogni legittima critica dell’alunno , annuendo candidamente chiedeva : ” mettiti alla lavagna e spiega ai tuoi compagni cosa stai facendo tu per superare il problema ” .
    Se l’alunno rispondeva : ” Per me non esistono problemi , ma solo Opportunità in abito da lavoro ” , la percezione di certezza insinuava l’idea di scoperta di un futuro leader .
    Anche se il lavoro non paga tutti i sabato , è ancora l’unica legittimazione .

  4. giancarlo says:

    Mi sono sempre chiesto a cosa potessero servire i voti del sud alla lega.
    Adesso ho capito…per sopravvivere !!!
    E’ pia illusione che la Lega possa diventare a tutti gli effetti un partito nazionale italiano.
    La sua credibilità è quella di una “meretrice” che ha perso la strada maestra.
    Dunque non meravigliamoci se piano piano scenderà agli inferi.
    WSM

  5. luigi bandiera says:

    1) dite: quando il popolo e’ stato sovrano?
    2) e ri dite: sceglie o non sceglie BARABBAS e MAI IL GIUSTO?
    3) e e dite ri: adesso che il popolo e’ andato a votare che kax cambiera’ nelle BOLLETTE di omni direzione e branca, nelle tasse o pizzi vari..?

    Avremo la LEGITTIMA DIFESA..?
    Avremo la diminuzione del PIZZO detto anche tassa per mantenere lo status quo..?

    Uhei, cittadini del kax sovrano, l’INVASIONE, dico ne’, di cui il mantenimento nelle migliori condizioni (altro che noialtri nel dopo le varie guerre) DIMINUIRA’, SI FERMERA’ O TUTTO SARA’ INUTILE..?

    4) sara’ servito andare al voto visto che le leggi che lo regolano sono un gran BORDELLO oltre che INCOSTITUZIONALI..?

    Per fino le corti supreme che non possono ne condannare e ne assolvere perche’ delegittimate, men che meno pronunziarsi, infatti sono ABUSIVE, direi FUORILEGGE… ci metteranno in REGOLA dato che la SOVRANITA’ E’ DEL POPOLO. (FORSE).

    Adesso scommetto che capite come fu messo in CROCE IL GIUSTO..!!

    Era o no un periodo confusionale tale quale al NOSTRUM del di’ d ‘oggi..?

    Oho… come vedo malata la presunta intellighenzia…

    Beh, si nota o no che la foiba e’ vicina..?

    Kax, stiamo soccombendo e non ne usciremo vista la malattia che ha colpioto l’intellighenzia e visto sti kax di andazzi del PRESENTE.

    Allora chiedo: e’ meglio leggere e capire l’ODISSEA o la DIVINA COMMEDIA… per, appunto, non soccombere..?

    Se l’azzeccate non soccombere/te/mo, da oggi al futuro prossimo.
    Altrimenti tutto sara’ INVANO.

    Gli alieni, sono qui…. e AMEN.

Leave a Comment