Urbani: Berlusconi è meglio che molli tutto. Crosetto: si cambia o me ne vado

di REDAZIONE

E’ stato la tessera numero 2 di Forza Italia. Oggi il prof. Giuliano Urbani, ex ministro ed ex consigliere d’amministrazione Rai, davanti alla degenerazione del Pdl, ritiene che ormai il partito sia tutto sbagliatoe  tutto da rifare. E suggerisce all’amico Silvio Berlusconi di mollare tutto.

Clicca sotto pe rleggere l’intervista pubblicata da Il Mattino di Napoli:

Intervista Urbani

 

 

 

Da segnalare sempre oggi una decisa presa di posizione da parte dell’ex sottosegretario Guido Crosetto: ” O il Pdl ha la forza di fare pulizia completa, di liberarsi di quelli per cui la politica e’ esclusivo strumento di arricchimento o di alternativa ad un lavoro, oppure non c’e’ piu’ spazio per me e senza alcun problema tornero’ a fare altro”. Lo afferma in una dichiarazione e aggiunge:”La misura e’ colma. Non c’e’ spazio nello stesso partito per tutto ed il contrario di tutto. Per persone serie e professionisti del malaffare. In ogni organizzazione, gruppo, associazione ci sono mele marce. Ma si cacciano. Voglio un luogo di dibattito, un congresso di ricostruzione, delle regole severe, dei fatti. Basta con il fioretto. Serve il machete. E non mi limito al caso Lazio”. ”La mia misura – dice ancora l’ex sottosegretario – e’ colma perche’ riguarda troppe parole trattenute, troppi rospi ingoiati, troppa tolleranza nel convivere in un unico soggetto politic con persone squallide. Voglio con forza e senza paura urlare che sono un una persona onesta’, come molti moltissimi altri nel Pdl, che non ho mai approfittato dei miei incarichi, che faccio politica anche per ambizione ma soprattutto per provare a fare qualcosa per il mio paese, e che sono stufo di sentirmi sporco solo perche’ il Pdl non trova la forza di autoriformarsi. Questi professionisti della politica degenerata hanno molti piu’ voti e tessere di me. Ma i voti si prendono anche su un sogno, un progetto, una suggestione. Si prendono con idee e proposte sul lavoro, il fisco, la burocrazia. Io ho creduto a quello. E quello spirito – conclude Crosetto – voglio ricostruire, con persone nuove e pulite. Renzi sta portando quello spirito nel centrosinistra. Il centrodestra deve fare altrettanto”.

Print Friendly, PDF & Email

Related Posts

Leave a Comment