Cuggiono: presto cartellino rosso all’amministrazione comunale

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

Abbiamo appreso dai giornali del Castanese che mediocri  amministratori  locali  di Cuggiono ( leggi Lega Nord) accusano il Sindaco di giocare a nascondino sulla reale situazione del nostro Ospedale. E’ vero:  il Sindaco non ha mai detto la verità.  Ma  non solo lui!  Nemmeno la Lega Nord ,che ha  avuto  in Regione Lombardia l’assessore alla Sanità Dott. Bresciani,   si è mai interessata della reale situazione. Eppure la loro campagna elettorale nel Maggio 2012 si basava sulla difesa  dell’ ospedale . Allora ci chiediamo : era pura campagna elettorale?   Dove eravate quando  in piazza si raccoglievano le firme sull’ospedale?                                                                      Su, non fate i furbetti, la raccolta di firme per il nostro Ospedale è una cosa seria e  senza colore politico.

Anche  leggere certe dichiarazioni di una consigliera comunale che politicamente di bandiere ne ha cambiate diverse, da A.N  a  Forza Italia e ora la Lega Nord ,ci fa capire che sono solo dichiarazioni  di comodo.

Unione  Padana  Medioinsubre,  nella persona del suo Segretario Provinciale,condanna senza appello e con la più totale avversione tali sconsiderate prese di posizione di alcuni amministratori .

Signor Sindaco Polloni, dica ai cittadini perché nella riunione con le maestranze Ospedaliere di Legnano presso il porticato di Villa Annoni è stato zitto invece di prendere posizione  in  difesa  del nostro ospedale!

UNIONE PADANA:  DALLA PARTE DELLA GENTE!

Ufficio stampa Unione padana medio insubre

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

3 Comments

  1. berg says:

    Ecco l’ennesimo esilarante comunicato dell’Unione Pattacca (o Unione Patetica…fate un po’ voi), che come al solito non riesce ad andare più in la delle polemiche inutili e inconcludenti contro l’unico male assoluto dell’umanità che risponde al nome di Lega Nord.
    Certo però che se non ci fosse la Lega Nord voi non esistereste nemmeno…che vi piaccio o no la Lega è la vostra unica ragione di vita, e il vostro odio è solo l’invidia del “vorrei ma non posso”…ovviamente nel senso che vorreste i loro cadreghini ma non potrete mai averli.
    Fino a quando non la finirete con queste cazzate e non vi metterete a far politica sul serio, ammesso che ne siate capaci, non arriverete mai da nessuna parte.

  2. UNIONE PADANA: DALLA PARTE DEL…

    insomma decidetevi, queste beghe di paese non porteranno certo all’indipendenza.
    Siete più bravi, intelligenti ed onesti degli altri, ma ciò non ci basta.
    Chi siete? dove volete andare?

  3. gengis says:

    ma pensa, i nemici dell’indipendenza sono gli amministratori della lega, colpevoli di togliere visibilità a altri leghisti che si chiamano con altro nome. è come rubarsi i soldi tra poveri, pochi consensi uno e neanche uno l’atro. begli indipendentisti della domenica, oltre che poveri pure stupidi.

Leave a Comment