Una leghista: “Mai nessuno che se la stupri la Kyenge?” Espulsa

di ALTRE FONTI

PADOVA – «Ma mai nessuno che se la stupri, così tanto per capire cosa può provare la vittima di questo efferato reato? Vergogna». L’invito choc è di Dolores Valandro, consigliere leghista di quartiere a Padova, ed è rivolto al ministro per l’Integrazione Cècile Kyenge. La frase della Valandro, vice coordinatrice della commissione sanità, interventi sociali e politiche giovanili è comparsa sulla sua bacheca Facebook, accompagnando un articolo preso da un sito specializzato nel raccontare «i crimini degli immigrati». Dichiarazioni che stanno già facendo il giro della Rete, scatenando l’indignazione di molti utenti. E le reazioni dei vertici della Lega Nord: «Sarà espulsa dal Carroccio, afferma Flavio Tosi, segretario veneto e vice segretario federale della Lega Nord. »Una dichiarazione inqualificabile – ha detto Tosi all’agenzia Ansa -. Era già sospesa. Stasera sarà espulsa». Valandro si era appena vista annullare la «sospensione» dai probiviri della Lega Veneta per i tafferugli con contestazione a Flavio Tosi successi a Pontida. Proprio lunedì scorso il ministro Kyenge era stato in visita in città: una giornata nella quale aveva avuto l’occasione di incontrare una rappresentanza dei ragazzi del liceo Cornaro e riceverne le scuse per quanto successo all’indomani della sua nomina, con una scritta razzista comparsa sui muri dell’istituto. Dolores «Dolly» Valandro con la sua scritta pubblica rischia anche di finire in tribunale, come successe al consigliere comunale Vittorio Massimo Aliprandi, condannato dai giudici patavini per alcune scritte che «istigavano alla violenza» nei confronti dei Rom.

LE REAZIONI – «Mi dissocio nella maniera più totale dalla frase violenta, stupida e inopportuna scritta dalla consigliera di quartiere di Padova Dolores Valandro su Facebook nei confronti del ministro Kyenge. Si tratta di una sua personale iniziativa che non è condivisa dal Movimento. Prenderemo immediatamente provvedimenti disciplinari nei confronti della Valandro e personalmente le ho già chiesto comunque di rimuovere questa scritta dal suo profilo e di chiedere scusa». Così Massimo Bitonci, capogruppo veneto della Lega Nord al Senato e segretario della sezione di Padova dove è iscritta Valandro. «Sono fuori di me, incazzato nero – afferma Roberto Marcato, segretario provinciale della Lega Nord a Padova – non c’è nessuno attenuante per quanto ha fatto la Valandro: è fuori dal partito. Voteremo la sua espulsione in segreteria provinciale. A Padova non c’è posto per persone razziste e violente, su questo rimarremo sempre intransigenti. Non ho parole per definire quanto fatto da Valandro». Anche la Cgil di Padova esprime in una nota «sconcerto e profonda amarezza rispetto alle dichiarazioni fatte dalla consigliera del quartiere Padova Nord Dolores Valandro nei confronti della ministra Kyenge. Condanniamo con forza queste dichiarazioni xenofobe e violente, a maggior ragione in quanto provenienti da chi dovrebbe rappresentare le cittadine e i cittadini ricoprendo cariche istituzionali. Chiediamo quindi le dimissioni dagli incarichi ricoperti dalla consigliera coinvolta». «Esprimiamo – conclude la Cgil – tutta la nostra solidarietà alla Ministra che la città di Padova, proprio nei giorni scorsi, ha avuto l’onore di accogliere con partecipazione, coinvolgimento e grande apprezzamento per il lavoro politico che sta portando avanti». Le dimissione e le scuse della Valandro vengono chieste unanimemente dal mondo della politica e del sociale padovano, città «colpita» dall’uscita di Valandro proprio nel giorno in cui si festeggia Sant’Antonio da Padova. Intanto l’avvocato Aurora D’Agostino, ex consigliere comunale, ha già presentato un esposto in procura sulle affermazioni dell’esponente leghista.

da: corriedelveneto.corriere.it 

CANER: “PAROLE DEMENZIALI CHE VANIFICANO IL CONTRASTO ALLE AZIONI DELLA KYENGE”

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

“La frase usata contro il ministro Kyenge da Dolores Valandro è demenziale, non c’è termine più adatto per stigmatizzarla. Un conto è la critica politica allo ius soli, che trova d’accordo me come tutti i leghisti; un altro è l’offesa ad una donna con termini francamente aberranti e disgustosi”. Così il capogruppo leghista Federico Caner in merito a quanto dichiarato dalla consigliera padovana Valandro. “Queste parole vanificano il lavoro dei nostri rappresentanti, facendo scadere il disaccordo politico nei confronti delle azioni del Ministro ad un attacco personale vergognoso. La Valandro chieda subito scusa alla Kyenge, che ha offeso come donna e come Istituzione”, conclude Caner

ESPULSA DALLA LEGA LA VALANDRO

di REDAZIONE

E’ stata espulsa dalla Lega Dolores Valandro, la consigliera di quartiere di Padova che su Facebook aveva postato frasi offensive nei confronti del ministro per l’Integrazione Cecile Kyenge. Lo ha deciso stasera il consiglio nazionale della Lega Nord-Lega Veneta, presieduto da Flavio Tosi.


Print Friendly, PDF & Email

Related Posts

49 Comments

  1. Veritas says:

    Al capogruppo leghista Federico Caner consiglio di non trascurare di leggersi l’artricolo del Prof. Giovanni Sartori, pubblicato dal Corsera in data 17 Giugno u.s.
    (inizia in fondo a destra in 1a pag, e prosegue all’interno) dove innanzitutto critica il premier Letta per la scelta sbagliata di almeno metà dei suoi ministri e poi discetta e “sistema” a dovere la dr.ssa Kyenge a partire dall’uso errato della parola “meticciato”,.
    Ah, i fiorentini! hanno sempre una marcia in più.

  2. silvia says:

    Luigi, mi sembri una persona intelligente. Io mi rivolgo anche a tanti altri utenti di questo sito che si definiscono indipendentisti. Se avete una certa eta’, come suppongo, dato che avete seguito, o in qualche modo siete ancora legati al mondo leghista, ebbene, fate un bel reset nella vostra mente e cominciate a pensare da VERI indipendentisti. Non e’ la signora kyenge il nostro nemico, anzi, io la vedo come un burattino nelle mani di chi ha il Potere in questo strafotutissimo paese. Fatevi furbi e cercate di colpire i veri obiettivi che stanno cercando di boicottare o ridicolizzare il nostro desiderio di indipendenza.

    • luigi bandiera says:

      Si Silvia,

      i veri poteri (lo ho anche scritto e riscritto) ci fanno fare quel che loro vogliono che noi si faccia.

      Lo fanno per neutralizzare proprio la voglia di LIBERTA’ SETTENTRIONALE.

      Basti pensare la rai e i suoi programmi… adesso si inventano una sorta di storia della medesima per dire che siamo tutti KOMPAGNI, che la rai e’ nata a Milano. Ma il programma lo fa..?? Un terrone..! Va ben, meridionale.

      Tutto ci fanno fare come e’ da loro programma o progetto..!
      Oltre che a farci PAGARE IL LORO GIULIVO VIVERE..!!

      Io sono con gli indipendentisti, i secessionisti e i separatisti. Meno con i mone che corrono appresso al trikolore..!

      Ma basta leggere i miei interventi per CAPIRMI come l’Abete di Striscia, dai piedi alla testa o da testa a piedi.

      Noi abbiamo un FRA_KAX, che non e’ un frate, di nemici, non aggiungiamoci a loro magari senza saperlo..!

      Sono piu’ di trentanni (ormai saranno 40) che scrivo SEMPRE LE STESSE COSE a pro noi indipendentisti..!

      Ho fecondato per fino un sindacato a pro nostrum..!
      Anzi, due.

      Per dirti: a me lo dici..??

      Un abbraccio, un bacio e stame ben…

      LB

  3. silvia says:

    Non augurerei mai a nessuna donna, che sia di colore o no di subire una violenza fisica. Che orrore

  4. luigi bandiera says:

    Ne ho un’altra:

    se sara’ espulsa ADDIO LEGA NORD.

    MAI PIU’ VOTERO’ LEGA NORD..!!

  5. luigi bandiera says:

    Ma ne penso un’altra:
    secondo voi, e’ piu’ eroe la Dolores o i morti in Afghanistan..??

    Dai, dite le vostre campidoglionate..!!

    Se ragionerete avrete la risposta da soli e giusta..!

    Non a mio favore ma a favore del GIUSTO, per l’appunto.

    Ma so che il popolo da sempre sceglie BARABBAS e mai il GIUSTo..!

    Quindi..??

    Risultato scontato..!

    Amen

  6. luigi bandiera says:

    Boni, STATE BBONI..!!

    Arrivera’ nel trevigiano..!

    Intendo la ministra della SOTTOMISSIONE nostra..!
    Quindi, preparatevi..!

    Kax, ma allora sono mago a indovinarle quasi se non tutte..?

    Eppure e’ talmente facile che non servono maghi..!

    Se e’ facile non sono mago proprio. Vero..?

    Ma VOI, l’avete capita e indovinata oppure no..?

    E le popolazioni oltre a non sapere un kax sono a TESTA BASSA al suo passaggio oppure no..?

    Ma la rivoluzione francese a che KAZZO e’ servita..??

    Dopo le sparate contro di noi ci starebbe UNA REAZIONE pacifica, si suppone. Almeno quella.

    Non so: qualche fischio… una SCOREGGIA… Oh no. Potrebbe essere confusa, questa ultima, con un ATTENTATO..!

    Invece, la lega e’ soto il tappeto, si e’ nascosta come fa solitamente la polvere. E i patrioti del kax non sono mai esistiti e cosi’: SI SALVI KI PUO’..!!!!!!!!!

    CI STANNO INVADENDO ANCHE ISTITUZIONALMENTE..!!!!!

    SIAMO IN ISLAFRITALIA..!!!!!!!!!!!!!!!

    MA I SAPIENS E GLI INTELLIGHENTI, NDO KAX SONO..?? Sempre a MAGNA’ e a GRATIS..?

    KAX.

    QUANDO SI TRATTA DI LAVORARE DIVENTANO LATITANTI o LATINI..!???????????

    E insistiamo a dire che siamo in uno stato UNO e INDIVISIBILE..???
    E CHE LA SOVRANITA’ APPARTIENE AL MINOTAURO..???
    Oh, kax. Ho sbagliato, intendevo dire popolo sovrano… MA QUALE..?

    Ma ci siete o ci fate..???

    Per me ci siete e ci fate..!!

    SALAM

  7. luigi bandiera says:

    Per la cronaca,

    io mi sono espulso da solo..!!

    Che e’ la lega questa..??

  8. fabio ghidotti says:

    che Padova sia la fogna del Veneto lo sappiamo dai tempi di Freda e Ventura.
    Leggendo quest’ultima notizia mi è tornato alla mente l’incredibile appoggio dell’ultrasinistra veneta al referendum proposto da IV, con la motivazione: “vogliamo togliere le bandiere di S. Marco dalle mani dei nazisti”. Comincio a capire.
    Lascio ai Veneti le loro beghe. A me interessa un ripensamento degli ex-leghisti, anche lombardi, sui principi con cui la Lega ha valutato in questi quasi trent’anni cosa significa essere leghista. La ricerca del potere è negativa per tanti motivi, finora si è parlato solo di alcuni.

  9. luigi bandiera says:

    Probabilmente la Dolores voleva dire quello che io ho scritto: se capitasse ai PAPAVERI, che son alti alti, forse le cose cambierebbero.

    L’errore e’ stato, ma da vera ingenua perche’ la reazione e’ stata spontanea ed innocente, ke ha usato il ministro come bersaglio..!

    Nemmeno una sagoma deve avere le immagini dei PAPAVERI. Solo di nascosto in kaxo.

    Ci si deve mettere sempre personaggi MOLTO BASSI… da foglie morte. Il sottobosco no..??

    I poveretti non se la prenderanno mai e poi mai, si sentono, invece, importanti anche se gli spari addosso..

    Certo che la ministra islafritaliana o meglio islafritalibana VUOL far parlare di se, o no..?

    Ha capito, o lo sapeva da prima, come FUNZIONA LA MENATA DEL KAX TALIBANO..!!

    Poi e’ proprio su una SEDIA GESTATORIA… tenuta su dai KOMPAGNI suoi patrioti. I multikax.

    Ormai siamo in ISLAFRITALIA e i suoi patrioti appunto la difenderanno sempre. A costo della loro vita, si ma… della loro materia grigia.

    Kaxxo,
    ci sono sempre GUERRE in questo mondo..??

    Ma l’homo non e’ definito sapiens..??

    PARE DI NO.

    NON E’ MAI STATO SAPIENS, sebbene va in te la Luna.

    Lo si vede, lo si legge e lo si PALPA..!!

    AMEN

    • luigi bandiera says:

      Ho la mente fissa li’, nella Dolores e la sua spontanea ma infelice anche se inucua, visto l’andazzo democratico, DICONO I KOMUNISTI, AFFERMAZIONE.

      Per me non aveva NESSUN INTENTO o intenzione di OFFENDERE. Era solo una metafora.

      E’ come dire: prova a prendere la scottatura e vedrai se ti piacerebbe o no non essere stuprata. o SCOTTATA.

      Ma serve per dare addosso al leghista, l’anti MAGNA MAGNA.

      BEH, SE BASTA CHE SI SBAGLI UNA VIRGOLA NELLO SCRIVERE..???

      Capite che siamo in orbita e non in AFRIKA o ISLAFRITALIA.

      Capito’ a mia figlia… aveva circa 8 o 9 anni. (circa 40 anni fa’)

      Le dicevo e sempre, non toccare… il forno e’ caldo e ti brucia se lo tocchi.

      Lei, non lo capiva e un bel dì volle forzare la mano e tocco’ la resistenza nel forno che serviva per il Grill.

      Come dire: adesso mi butto..!!

      Non mi ascolto’, come si puo’ ben capire, come fanno tutti i bambini e o le bambine di quel eta’ e volle ovviamente provare..!

      Si brucio’ le dita..!!!!!!!!

      Poi la soccorsi ed ecc. ecc. ecc….

      Da quel dì capì che se dicevo certe cose era per il suo BENE.

      E continuo… e ma chi me lo fa fare dico spesso… (devo essere proprio mona come me lo disse uno apparentemente intellighente ma piu’ mona di me e ve lo assicuro io) ma non per mia figlia…

      Ho provato anche la reazione di SANGUE, come e’ successo a Roma e d’intorni l’altro dì.
      Il padre che spara ed uccide quello che sfregia il figlio.

      PROVATE PER CREDERE..!!

      Presi per il bavero uno che senza motivo serio prese a botte mio fratello… ora in PACE.

      Eravamo circa adolescenti…
      Lui tre anni piu’ giovane di me…

      Beh. Vi giuro, non ho piu’ visto nulla…

      Mi sono scagliato contro e non mi fermavo piu’…

      Poi, da sempre mi dico, la rabbia puo’ andare oltre e farti fare cose che poi ti puoi pentire.

      Si puo’ uccidere..!!
      E pensando a questi principi mi sono fermato.

      Altrimenti avrei continuato. Forse sbagliando per gli assenti e o presunti sapiens.

      Ragazzi, LA LEGGE DEL SANGUE OLTREPASSA NON LE ALPI, MA L’HIMALAYA e forse di piu’..!

      Ci vogliono ROBOT ma non lo siamo..!!

      Meditare

  10. luigi bandiera says:

    Scrivevo quando c’erano gli stupri, le rapine in casa e ecc. agli inizi (cronaca sempre piena de sti fatti, ne ricordiamo uno in particolare a Gorgo al Monticano TV):

    fin che non capitera’ a uno che conta (soprattutto i sschei) non succedera’ mai nulla.

    Poi e’ successo a una moglie di un ammiraglio se ricordo bene ed allora tutti indignati per il fatto.

    Dimostrazione che e’ come ha detto la leghista.

    Se certi misfatti non capiteranno alle persone importanti non si muoverà foglia, anzi, cercheranno di minimizzare e magari perseguire i PORIGRAMI (noi popolo Muuu… da minotauro) perche’ devono realizzare il loro progetto. Per esempio far continuare l’INVASIONE e la MULTIKAX TOTALE.

    SE NON E’ UNA DICHIARAZIONE DI GUERRA QUESTA CHE KAX E’ E SARA’ MAI..???

    Altro che espellerla, va lodata… o almeno ringraziata per il coraggio di dire cose che tutti, tranne i piu’ Campidogli, pensano e dicono quando NESSUNO li sente. Rikax.

    Ma i komunisti sono sempre loro… possono cambiare nomi e cognomi… avete visto i komunisti di DX, anche loro cercano nomi nuovi… e da MSI a AN a chissa’ forse KDX da komunismo di destra..??? Il piu’ reale.

    E gli altri..??

    kompagno… da PCI a un sacco di altre sottospecie ma se si fermassero al KSX (komunisti di sinistra) non sarebbe meno ipocrita..!

    Comunque abbiamo assistito per l’ennesima volta alla solita agitazione che normalmente avveniva in Campidoglio… con il loro “antifurto” vivente..!

    Bravi, avete dimostrato di essere veramente solidali e soprattutto tanto patrioti..!

    Ma se la fate invadere che kax di patrioti siete mai..?

    Su, dai, FATE I BUONI e prendiamocela ancora in tel posto..!

    Salam

    • luigi bandiera says:

      Ricordiamo un fatto per dire tse se conta quando capita a uno che conta: Los Rokas… i trevigiani spariti… e dopo un po’ silenzio di tomba.
      E’ capitato ai Missoni… e adesso scandagliano i fondali.

      Sara’ coincidenza o basta pensarci su un attimo e la si indovina..??

      Ma funziona cosi’ da sempre… non invento mai nulla kax.

  11. il brambi says:

    Nessuno che abbia preso in considerazione l’espulsione del toso Tosi e di tutti quelli che aspirano a fare come lui, cadreghina, soldi facili e carriera politica nell’itaglia maledetta.
    Vero, le parole usate dalla leghista sono forti, ma chi di noi non ha pensato o detto tra i suoi conoscenti frasi simili a queste?
    Il toso ed il segretario lega, come tutti quelli che leccano loro il culo non sono altro che l’ultimo atto per distruggere il sentimento indipendentista che cova sotto la cenere.
    A casa la kyenge, nella foresta ad aiutare i suoi compatrioti.
    Non dimentichiamoci che ha commesso un reato entrando in itaglia e che continua a commetterne facendo in modo che altri possano avere le sue stesse possibilità.

  12. Roberto says:

    Ma come in vent’anni da Leghista mi sono sentito dire di tutto, mi hanno fatto pagare di tutto e di più, devo difendere la mia famiglia dalla delinquenza principalmente extra lombarda e non posso nemmeno dire quello che penso. Stiamo arrivando proprio alla fine

  13. Dan says:

    Questa lega è sempre più ridicola.
    Cosa si aspettavano di creare negli anni a forza di battere ferro con discorsi a base di “terun” e “negher” ?
    Adesso pretendono di ricrearsi una verginità, loro ste cose “non le pensavano affatto”, c’hanno semplicemente campato sopra.

    Penosi… poi per carità la Valandro non è quello che si può definire il miglior prodotto di Oxford, ma quando opera nello stesso partito di quel geniale studioso di antropologia “che legge 10 libri a settimana” di porchezio (così riporta una certa rivista) capace di esprimersi solo a colpi di “me ne fotto”, viene da chiedersi cosa c’è di strano.

  14. massimo trevia says:

    mah… credo che,semplicemente,il significato fosse:ma capita sempre o quasi alle nostre donne lo stupro?io non lo auguro alla kyenge,ma parlano le statistiche…non credo che le parole della politica leghista significassero volontà in tal senso e penso che,prima di espellerla,si poteva chiedere a lei un chiarimento.

    • luigi bandiera says:

      massimo,
      e’ la l’ignoranza..!

      Il senso era esatto, ma basta che uno, specie leghista o altro perche’ e’ stufo di questa italìa, scoreggi e subito gridano all’ ATTENTATO..!

      Avere una reazione naturale e pacifica non li soddisfa piu’..!!

      NON BISOGNA ESTERNARE PIU’ NULLA..!!

      Fai uno sbadiglio e sei uno che la pensa alla nordista..??

      AL ROGO KAX..!!

      Siamo o no allo stesso periodo della -caccia alle streghe-..?
      Con la SANTA INQUISIZIONE Lì PRONTA A METTERTI IN TEL KAX DI ROGO..???

      E pensare i morti, morti per fare questo stato di merrrrddd..!!!!

      SCAPPIAMO PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI..!!!

      • Veritas says:

        Massimo trevia: secondo me, la leghista voleva strigmatizzare che la stragrande maggioranza degli stupri in questo paese viene fatta dagli amici extracomunitari e magari anche clandestini della Kyenge.
        Comunque, tanto rumore per nulla : il risultatro è che i veri Poteri ci distraggono in queste diatribe e, anzi, magari la Kyenge è stata messa lì proprio per questo, e ci allontanano dai veri grossi, enormi problemi del paese.

  15. Marco says:

    Ussignùr, tra la Valandro, che dovrebbe limitarsi alle discussioni da bar, e Caner, che arriva a definire “un’Istituzione” (ovviamente in maiuscolo) la ministra Kyenge, non so chi risulti il più scarso…

  16. Luca says:

    I leghisti si dividono tra quelli che dormono sulle poltrone senza far nulla, e quelli che fanno solo sparate inutili e strumentalizzabili, come questa Dolores. E poi si meravigliano se perdono le elezioni.

  17. luigi bandiera says:

    Mi pare di poter scrivere che e’ ormai di moda espellere il vero LEGHISTA..!

    Per il resto posso dire: AVANTI INVASORI, il popolo dei MINOTAURI e’ con voi..!! Muuuu….

    Siete in un paese di merrrddd… potete fare tutto quel che volete. Se qualcuno osa richiamarvi viene LAPIDATO sul posto.

    Quindi..??

    APPROFITTATENE..!!!!!!!!!!!!

    FATE PRESTO AD INVADERCI COMPLETAMENTE..!!!!!!!!!!!!!!!!

    Cosi’ sapremo se dobbiamo scappare da subito e in fretta..!!

    Salam e,

    Amen

  18. Gian says:

    sarà una frase forte, però se penso che nelle nostre città dobbiamo vivere con paura e se penso che i delinquenti escono di galera facilmente, stanno preparando un’altra sanatoria, e se penso che buona parte dei delinquenti è extraocomunitari e se penso che c’è chi vuole a tutti i costi una società multietnica e per raggiungerla il prima possibile non accetta neppure l’espulsione degli extracomunitari delinquenti, se penso a tutto ciò, alla mia condizione di cittadino completamente indifeso ed inerme, mentre chi ci obbliga a questa situazione, Kyenge compresa, gira con la scorta pagata da me… beh se penso a tutto questo e alla situazione in cui mi hanno messo, sperare che siano loro e non io a subire le malefatte dei delinquenti extracomunitari che vogliono a tutti i costi tenere in italia non solo è sacrosanto, ma è persino poco.

    Il problema è che adesso i media faranno della Kyenge una martire, così il mondo andrà proprio al contrario.

    • Lucano says:

      QUESTA E’ UNA CORBELLERIA TOTALE!!!!!!!

    • Dan says:

      Se tu fossi lo stato e come quello italiano fossi un po’ codardo, non la concederesti la sanatoria agli amici di kabobo che possono prenderti per strada in un qualunque momento e ti aprono a colpi di piccone ?

      Non lasceresti aperti veri e propri buchi legislativi tali da permettere a certe oculiste di sbarcare a lampedusa e diventare italiane semplicemente sposando un italiano ?

      Per contro, con chi sai non ti verrà mai a cercare neanche con un giornale arrotolato, ti daresti tanta pena a risolvere i suoi problemi ?

  19. Lucky says:

    Purtroppo Padova sta diventando un inferno, in ogni caso queste cose non si devono ne dire ne scrivere, si possono scegliere altre parole più adatte e più efficaci che non augurare lo stupro a una donna, peggio ancora da un’altra donna.

    Dato che un tentativo di stupro è successo a una persona a me molto vicina posso cmq intendere il senso del pensiero della leghista e se dovesse succedere nuovamente non me la prenderò con l’extra ma con quel qualcuno che questa miseria me l’ha portata in casa, e giuro che gli farò pentire di essere nato.

  20. ermanno says:

    complimenti alla leghista.Ha detto quello che doveva dire e che molti pensano
    Onore e stima anche per Borghezio

  21. Tito Livio says:

    Della serie, mi vergogno che tale persona sia veneta.

  22. gigi ragagnin says:

    forse per la ministra di colore vale la definizione che Berlusconi ha dato della Merkel. i limiti di venustà di cotesta ministra sono ancora più bassi. anche lo stupratore più accanito, temo, avrebbe disfunzioni erettili non da ridere.

  23. Dario A. says:

    Ma la ministra è informata sul fatto che le donne stuprate dai neri sono tutte donne bianche e magari anche cristiane?
    Vi capita spesso di leggere nigeriano stupra nigeriana?
    Vi capita spesso di leggere tunisino stupra tunisina?
    Con questo non auguro lo stupro alla ministra, ma nemmeno, a casa mia, gli farei avere una poltroncina al governo.
    Che si impegni prima a far parlare obbligatoriamente in italiano gli stranierei che ci circondano sorridenti!

    • Giorgio Fidenato says:

      Un nigeriano che stupra una nigeriana non fa notizia. Penso che avvenga in gran quantità, ma la notizia non interessa a nessuno. Poi che sia un negro o un bianco che stupra una bianca, sono entrambi da chiudere in galera e alla svelta. L’aggressione violenta nei rapporti umani non è ammissibile e va punita severamente!!!!

    • fabio ghidotti says:

      violenza all’interno delle coppie straniere ce n’è molta. Si può discutere se se ne parli abbastanza, e se lo Stato italiano fa qualcosa per far capire agli arabi che non sono a casa loro.
      Ma tutto questo cosa c’entra con la frase di merda della (ex) leghista padovana?

  24. druides says:

    Forse la forma poteva essere più adeguata. Ma la sostanza è assolutamente condivisibile.
    E un concetto analogo lo estenderi anche a tutti coloro che non svolgendo il loro lavoro, continuano a lasciare in giro gente che stupra, e uccider (vedi picconatore di Milano).
    Anche in questi casi, sarebbe utile fargli provare la stessa esperienza.

  25. Questa Valandro è lo specchio dei militanti con le corna di Pontida.
    Lei, poverina, ha pensato di dire qualcosa di leghista, più in là di quello il suo cervelletto non partorisce.
    Ecco l’ennesima dimostrazione che la Lega in 25 anni ha saputo selezionare solo il peggio.
    E l’indipendenza si allontana se questi solo quelli duri e puri.

    • Padano comunque says:

      La cronaca nera e truffaldina quotidiana, ogni santo giorno su qualche raro caso accaduto al nord (rimane da verificare il cognome e anche la fede politica) corrispondono in media oltre 40-60 arresti quotidiani di meridionali e/o stranieri.
      Potrà dire che è falso ma la cronaca dei giornali quella non la cancella con la scolorina.
      Se fosse un fenomeno, per smentirmi, potrebbe farmi un censimento della popolazione carceraria e con nomi e cognomi degli inquilini mi potrà dimostrare chi ci trova in gabbia, ma anche ai domiciliari …… ma anche in soggiorno obbligato ad esempio nel mio comune.
      Se fra assassini, stupratori, sfruttatori della prostituzione ecc…. non ci trova “”tanti”” leghisti ma “”abbondanti”” meridionali e stranieri, in 25 anni ci siamo selezionati meglio di tanta altra gggggente!

      • Territorio Longobardo says:

        Il nostro obiettivo e’ l’indipendenza delle nostre terre padane/longobarde!!… Non questioni secondarie o sotto directory!!…

  26. Albert Nextein says:

    E’ il caso di affermare che costei ha il culo al posto della testa e viceversa.

  27. nick says:

    Ha detto una verità, ma ormai la verità non la può più dire nessuno!!!

    • mose m. says:

      e io che pensavo che ci fosse un solo Borghezio nella LEGA mah…. se questo è il nuovo che avanza vi dovreste iscrivere al WWF perche siete estinti e non ve ne siete ancora accorti.

    • mose m. says:

      e io che credevo che ci fosse un solo Borghezio nella lega. e poi vi chiedete perche state scomparendo?

    • Tito Livio says:

      Verità? speri che non capiti mai ad una donna a cui legato.

      • Gian says:

        si è proprio questo il problema che temi possa capitare ad una donna cui sei legato e poi vedi certi politici che invece di tutelarti fanno di tutto per rendere le nostre città ancora più insicure ed è normale dire: se deve capitare che capiti a loro che hanno imposto una società multietnica senza regole e non ha me che devo solo subirla.

  28. lory says:

    anche voi cadette nella trappola Itagliota, queste sono stupidaggini al confronto di tutto quello che ci propinano i Romanaci e i loro servi.

    • mose m. says:

      lory, mi scusi, ma in che lingua sta scrivendo, francamente non si capisce.

      • lory says:

        ho semplicemente voluto dire che il giornale mette in risalto quello che scrive il corriere è non analizza la frase completa scritta dalla Valandro frase un po infelice ma ce del vero in quello che scrive, legga !!!!!!!!!!!!!!!!!

Leave a Comment