Un sogno: processare la Fornero, destituire Monti dal Senato

di MARCELLO RICCI fornero 11
Ho fatto un sogno: la Fornero era a processo per la sua legge, per gli esodati e per aver bloccato le pensioni. Monti era stato cacciato dal Senato per aver concesso alla Fornero di fare una legge sulla pelle dei lavoratori. Poi mi sono svegliato e ho letto che la Corte  Costituzionale con la  sentenza n. 70 del 2015 aveva bocciato la norma della legge Fornero  per il blocco delle indicizzazioni per le pensioni superiori  a 2,8 volte l’assegno sociale.
Di che si parla?
Le somme da restituire ai pensionati derubati hanno effetti pesanti per i conti pubblici perché lo Stato dovrà pagare tra i 5 ed i 10 miliardi di euro. La famigerata riforma delle pensioni Fornero”, al lume di quanto stabilito dalla Consulta, può essere qualificato, come atto criminale, verso i pensionati  e verso lo stato. Ai pensionati è stato sottratto in parte l’assegno previdenziale e allo Stato è stata creata una confusione contabile devastante. Il bilancio statale in virtù di detta ‘rapina’ ha avuto  la disponibilità di vari miliardi che ora  dovrà restituire e non sa come. L’autrice del disastro è a casa, esonerata da ogni responsabilità così come il suo complice Monti, il presuntuoso che sale e non scende, che nel ruolo improprio di  Presidente del Consiglio, le fu complice.  Ogni manovra per eludere la sentenza dell’Alta Corte, sarebbe un evidente attentato all’attuale ordinamento giuridico.
Come rimediare e come punire?
Nel mio sogno la Fornero  veniva processata e i capi d’imputazione erano vari: abuso di posizione dominante, furto con destrezza, danno erariale per manifesta incapacità e oltre che  rispondere personalmente  economicamente del danno.  Il senatore a vita Monti nel veniva a sua volta chiamato in causa per rispondere solidalmente con la Fornero,  veniva rimosso dal   Senato perché come presidente del Consiglio era stato partecipe dei guai commessi da un suo ministro.
Cosa accade in realtà?
I cittadini o meglio i pensionati danneggiati, ove il governo non provveda al rimborso del furto, hanno la possibilità o meglio il diritto di calcolare (magari in difetto) il credito e portarlo in detrazione con l’ Unico o il “730” in scadenza.
La compensazione fiscale dei crediti è atto di civiltà tributaria. Certamente  resta il ‘buco di bilancio ’ da colmare. Sarà sufficiente, per colmarlo,  non spendere più un centesimo per coccolare  i clandestini che abbandonano  un continente ricco, ma sfruttato dalle multinazionali,  per invadere e gravare sull’Italia che vive momenti di grande difficoltà.
Print Friendly

Related Posts

4 Comments

  1. luigi bandiera says:

    A proposito di pensioni, si deve avere ben in testa che ci sono DUE CATEGORIE di pensionati (non sono tutti uguali e kompagni). Ci sono i VERSANTI e i FIGURANTI il VERSAMENTO. Cioe’, NON VERSANO UN TUBO..!!
    Quindi il trattamento dovrebbe essere tale da rendere giustizia ai VERSANTI..!!!
    E si sarebbe dovuto capire che prima c’ìerano due CASSE da rismpere di VENALE: una INPS e una INPDAP.
    UNA CASSA ERA SEMPRE STRACOLMA:
    L’ALTRA CASSA, invece, SEMPRE VUOTA..!!!!!!!!!
    .
    D: Perche’ una piena?
    R: perche’ e’ quella dei VERSANTI..!!!
    .
    D: perche’ sempre vuota?
    R: perche’ FIGURAVANO IL VERSAMENTO e cioe’ era un fattore ragionieristico… d’ufficio.
    .
    Il brutto sta nel fatto (FATTO) che i figuranti hanno stipendi e pensioni piu’ altri di quelli dei versanti..!!
    Ovviamente a parita’ di categoria.
    .
    Se non si terra’ conto di questi FATTI, lo stato uno e indivisibile fara’ prima o poi un bel tonfo, nel baratro..!
    .
    E ma arrivano rinforzi, i nostri, diranno i KOMUNISTI.
    Invece arrivano altri che ne figurano e ne f versano per cui aumentera’ il divario tra figuranti e versanti: arriveremo prima al fallimento..!
    .
    Non sono rinforzi ma nuovi OCCUPANTI E COLONIZZATORI..!! Sono abbastanza ben piazzati sebbene sono in pochi, quindi aspettiamo che siano di piu’ e il nostro destino sara’ certo..!
    .
    Tuttavia voglio la SCALA MOBILE..!!
    An Salam

  2. Dan says:

    http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/ennesimo-chiagni-fotti-fornero-ospite-mezz-ora-ex-100202.htm

    Dunque vediamo se ho capito bene. La poverina piange a causa del maschilismo fascista quindi se a metterla in un angolo e a prenderla a schiaffi fossero delle esodate donne, direbbe si è trattato di un blitz di travestiti fascisti ?

  3. luigi bandiera says:

    Come scrissi: ci sono i criminali di guerra e di pace.

    Devono essere processati..!

    Salam

  4. Dan says:

    Il mio sogno riguardo la fornero è già andato oltre il processo…

Leave a Comment