Un referendum sull’Europa? Il premier Monti contrarissimo

di REDAZIONE

Un referendum sull’Europa per far esprimere i cittadini sul processo che sta avvenendo a Bruxelles? Mario Monti è contrarissimo e preoccupato per quanto sta montando in Germania e forse anche in Italia, visto che oltre alla proposta lanciata di recente da Roberto Maroni secondo voci l’ex premier Silvio Belrusocni sarebbe intenzionato a fare proprio della consultazione il cavallo di battaglia della prossima campagna elettorale.

Clicca sotto per leggere l’articolo di Repubblica:

Monti contrario a referendum su Europa

Print Friendly, PDF & Email

12 Comments

  1. SONO PROVE TECNICHE PER IMPORRE LA DITTATURA TOTALE, NEL SENSO CHE UN PO PER VOLTA SI DIMOSTRA CHE IL CITTADINO PUO’ NON VOTARE, DECIDERE E….DOMANI NEPPURE CRITICARE L’ OPERATO DI QUESTI BOLSCEVICHI…SE LI LASCIAMO FARE NELLA GENTE COMUNE ENTRERA’ NEL CERVELLO CHE VA BENE COSI’ E VOTARE SARA’ PRATICAMENTE IMPOSSIBILE O SARA’ UN GIOCHETTO PER BAMBINI DEFICENTI….SI CHIAMA MANIPOLAZIONE DELLA MENTE E MOLTI ITAgLIOTI SONO GIA’ SODOMIZZATI BASTA GUARDARE CHI VOTA BERSANI O CASINI…

  2. E dopo l’italia, fuori dalle palle anche l’europa, coi suoi immondi parassiti, veri e propri sepolcri imbiancati: all’esterno appaiono saccenti bocconiani, ma dentro sono pieni di ossa di morti e di ogni marciume.

  3. Un governo che disprezza l’opinione dei cittadini è un governo di figli di puttana: quale quello che c’è oggi in italia, compresi i suoi mandanti. E’ ora di prenderli a bastonate e lapidarli sulla pubblica piazza come diceva Pertini.

  4. Lo “spinelliano Sandro Gozi del PD” ha secondo me colto nel segno: ci vuole una costituente europea per elaborare una costituzione europea da far approvare con referendum da tutti i cittadini dwll’attuale unione, al contrario di quanto avvenuto con lo stato italiano…

    • La maggior parte dei sudditi crede di essere tale perché il re è il Re, non si rende conto che in realtà è il re che è Re perché essi sono sudditi (Karl Marx)

  5. manipoleranno il quesito in modo da ottenere lo stesso pasticcio del referendum sul federalismo, dove non ha prevalso il voto di chi non voleva autodeterminarsi ma bensì di tutti gli altri estranei a quelle regioni, che non sentivano esigenze indipendentiste e che anzi avevano tutto l’interesse a mantenerle sottomesse.

  6. Eccerto… salta l’europa, salta l’euro e chissà in quale valuta il nostro eroe tiene i suoi soldi… ma tutto sempre per salvare l’italia

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Articolo precedente

Renzi invade Ponte di Legno. Guerriglia sull'esito della scorribanda

Articolo successivo

Via la scorta alla villa di Calderoli, è costata 900mila euro in due anni