Umbria, Marini si dimette. Zenati: Forza Centro sarà al voto con candidato presidente

Catiuscia Marini ha confermato le sue dimissioni da presidente della Regione Umbria. Lo ha fatto dopo un rimpallo politico che aveva prima visto l’esponente del Pd annunciare le sue dimissioni, tranne poi rimettere la discussione in Consiglio a Perugia. Dopo alcune settimane di stallo la questione è risolta. Con una lettera inviata alla presidente dell’Assemblea legislativa Donatella Porzi, la presidente ha rimesso il mandato.Solo sabato scorso l’Aula aveva approvato, con il voto determinante di Marini, un documento della maggioranza che chiedeva alla presidente di ritirare le dimissioni presentate in seguito all’inchiesta sui concorsi all’ospedale di Perugia nella quale lei stessa e’ indagata.

zenati2
Si torna comunque alle urne, e il segretario di Forza Centro, Davide Zenati (sopra nella foto), conferma che il movimento entrerà nel vivo della competizione elettorale. “Scaldiamo già i motori – dice Zenati a lindipendenzanuova -. Siamo al lavoro per costruire la lista e spenderci per ridare valore territoriale alla politica in Umbria. I partiti classici non fanno altro che far riferimento alle segreterie nazionali, a Roma. L’Umbria resta così un mondo a sé, isolato economicamente e strutturalmente. E’ incredibile che una terra così ricca di storia e arte per il mondo possa soffrire la disoccupazione e la stagnazione. Ci mettiamo in gioco, Forza Centro sarà in lista”.

Print Friendly, PDF & Email

Related Posts

Leave a Comment